Giroud: «Al Chelsea situazione frustrante. Da gennaio gioco solo in Europa»

Il campione del mondo si lamenta che con l’arrivo di Higuain «è terminata la competizione in attacco. Tornare in Francia? Può essere»

Giroud: «Al Chelsea situazione frustrante. Da gennaio gioco solo in Europa»

L’attaccante Olivier Giroud, in un’intervista rilasciata all’emittente francese RTL, si lamenta della sua scarsa presenza in campo con il Chelsea. Il 32enne ha fatto solo sei partite in Premier League questa stagione e ha giudicato frustrante per lui questa situazione.  “Al Chelsea vivo una situazione non semplice da accettare, ho l’impressione che da gennaio non ci sia competizione. So che giocherò solo in Europa League e provo a dare il meglio di me in quella competizione”

Giroud, che ha vinto la Coppa del Mondo con la Francia l’estate scorsa, ha sottolineato che il suo ruolo in squadra è cambiato con l’arrivo di Gonzalo Higuain che ha modificato le gerarchie di mister Sarri.  Ecco perché, lo stesso Giroud si è detto possibilista riguardo ad una sua partenza: “Non avrei problemi ad accettare una squadra di livello inferiore rispetto al Chelsea con la possibilità di giocare di più. Ritorno in Francia? Può darsi, è una possibilità”.

ilnapolista © riproduzione riservata