Tuttosport replica a De Laurentiis: «La Juventus ha investito, il Napoli no»

Il quotidiano dopo le dichiarazioni sull’indebitamento del club bianconero: «La Juve possiede beni il cui valore è sufficiente a pagare l’ammontare totale dei debiti»

Tuttosport replica a De Laurentiis: «La Juventus ha investito, il Napoli no»

La frase sui debiti bianconeri

Ieri mattina Aurelio De Laurentiis ha rilasciato delle dichiarazioni a Sky Sport e ha parlato anche della Juventus. Alla domanda sullo scarto di tredici punti in classifica, il presidente ha risposto: «Il nostro distacco dalla vetta? Non sono sorpreso,  ma se avessi 200 milioni di debiti con le banche per un giocatore, che gusto ci sarebbe a vincere?».

Oggi il quotidiano Tuttosport risponde con un articolo di Marcel Vulpis direttore dell’agenzia sporteconomy.it, articolo intitolato “Juve virtuosa, Napoli di meno”.

Il confronto

Vulpis ricorda che ancor prima dell’arrivo di Cristiano Ronaldo a Torino, la rosa della Juventus incideva sul bilancio nella misura del 42,8%. E aggiunge: “Ciò che consente ai campioni d’Italia di guardare con assoluta serenità al prossimo futuro sono le infrastrutture sportive”. E cita il centro tecnico di Vinovo, lo Juventus Museum, il Megastore Juventus e ovviamente lo stadio. Gli ultimi tre valgono contabilmente più di cento milioni. «Tre asset di proprietà – scrive – che non sono presenti nel bilancio del Napoli di De Laurentiis e che invece avvicinano la Juve ai top club europei». E cita la Deloitte Football Money League in cui la Juve è undicesima.

Vulpis cita poi l’indice di solvibilità che nel caso della società guidata da Andrea Agnelli è di 1,1. «Ciò significa che la Juve possiede beni il cui valore è sufficiente a pagare l’ammontare totale dei debiti».

Fa poi il punto sul Napoli e scrive che il club “paga la scarsa lungimiranza sul fronte degli investimenti collegati alle infrastrutture sportive (come il progetto dello stadio, più volte annunciato senza mai partire concretamente)”. E scrive che il Napoli ha investito sul progetto sportivo più di 550 milioni, “quanto il progetto di uno stadio hi-tech”.

 

ilnapolista © riproduzione riservata