Gazzetta, la confessione di Hamsik: «Tra un paio di giorni vado via»

Festa d’addio dei compagni di scuola dei bambini di Hamsik a Castel Volturno. I genitori hanno chiesto al Capitano quando andasse via

Gazzetta, la confessione di Hamsik: «Tra un paio di giorni vado via»

L’addio

La scuola è il più informato degli esperti di calciomercato. Iscrivere i propri figli piuttosto che non confermarne la presenza è un indizio importantissimo per il futuro di un calciatore.  Ed a scuola si sta “celebrando” l’addio di Marek Hamsik al Napoli. “Capitano, quando andrai via?”, è stato chiesto ad Hamsik dai genitori degli altri bambini della scuola Defoe di Varcaturo, centro alla periferia nord di Napoli, frequentato dai suoi figli, Christian e Lucas. E Hamsik ha risposto: “Domani o al massimo dopo domani”. Stamattina, i compagni di classe dei suoi due bambini, come racconta l’edizione online della Gazzetta dello sport,  hanno organizzato una festa a sorpresa per salutarli.

L’accordo

Il centrocampista slovacco ha già trovato l’accordo con il Dalian sulla base di uno stipendio di 9 milioni di euro a stagione per i prossimi tre anni. In 48 ore arriverà il bonifico complice la festività del Capodanno cinese con tutte le attività attualmente chiuse. Secondo l’accordo la prossima estate si dovrebbe giocare una amichevole tra Napoli e Dalian, Hamsik sosterrà le visite mediche a Madrid per poi trasferirsi in Slovacchia con la famiglia. Il trasferimento del giocatore in Cina dovrebbe avvenire nella prossima settimana.

L’allenamento

Intanto Hamsik si è regolarmente allenato a Castelvolturno oggi. La squadra ha svolto attivazione a secco. Di seguito lavoro tecnico tattico. Chiusura con mini torneo di calcetto con quattro squadre da 5, vinto dalla formazione composta da: Karnezis, Luperto, Diawara, Hamsik e Verdi.

ilnapolista © riproduzione riservata