Mazzoleni io ti adoro. Banti ha fatto quel poco perché sapeva che stasera arbitravi tu

La cronaca del tifoso di Inter-Napoli. Mannaggia ‘o boxing day. La serie A perde ufficialmente qualunque interesse, ci avite fatto passa’ ‘o genio.

Mazzoleni io ti adoro. Banti ha fatto quel poco perché sapeva che stasera arbitravi tu
Foto della Ssc Napoli

Inter-Napoli sta per partire

Per le prima volta giochiamo anche in Italia nel boxing day e, quest’anno, ci vediamo la Serie A invece della Premier League. Pensavamo che sarebbe stato il solito, inutile spettacolo già deciso e, invece, succede l’impensabile. Non è passata nemmeno una settimana dalle strette di mano e i sorrisi a chi chiudeva gli spogliatoi negli arbitri che Allegri coglie subito l’occasione di criticare chi metteva in dubbio l’operato delle giacchette nere. B

anti si permette di ammonire e, addirittura, espellere un bianconero e prenota un biglietto per tornare in Lapponia insieme a Babbo Natale. La Juve non riesce a ribaltare l’Atalanta e scatta tutto il nervosismo bianconero. Ma noi, come al solito, dobbiamo guardare solo a noi e pensare a sbancare San Siro e portarci a meno sei. Dobbiamo fare in modo di rompere le scatole e non dare a quelli l’opportunità di arrivare a Febbraio con un vantaggio sufficiente a giocare sereni le partite a cavallo della Champions.

Minuto 0’ –           Callejon terzino? Callejon terzino? Carle’ ma tu ‘overo faje? Callejon terzino? Io credo in te, voglio credere in te pure in momenti come questi in cui il dubbio sembra prendere il sopravvento.

Minuto 1’ –           Ma questo veramente a tirato in porta? Guagliu’ luvateve ‘e buffi ‘a faccia.

Minuto 2’ –           Mazzole’, ‘a cosa ‘e soreta, è fallo! Accumminciammo bbuono.

Minuto 5’ –           Calleti terzino c’è! Recupera un errore di posizione e risolve con un intervento da difensore navigato!

Minuto 9’ –           Icardi in fuorigioco ma Meret para con la disinvoltura di Ed Warner.

Minuto 14’ –        Mazzoleni è entrato in partita alla grande. Stava fischiando fallo su Mario Rui e ha fatto finta di dare il vantaggio su Insigne.

Minuto 19’ –        Allan è il solito mostro. Fa sparire palloni in mezzo al campo più veloce di quanto mio zio riesce a far sparire gli struffoli.

Minuto 22’ –        Mannaggia Marek. Speriamo che questo cambio obbligato diventi un’opportunità.

Minuto 27’ –        Zieli’, mannaggia ‘a morte, ‘a vuo’ ‘ngarra’ ‘a porta, o no?

Grazie fuorigioco, grazie assaje

Minuto 32’ –        Ho avuto un attimo di mancamento prima di vedere la bandierina alzata.

Minuto 37’ –        Siamo al trentasettesimo e, a tratti, la squadre sono lunghe come se fossimo all’ottantasettesimo

Minuto 41’ –        Arek, gira quella cazzarola di palla in porta porca di una miseria!

Minuto 43’ –        Santu Kalidou, prega per noi e proteggici da tutte le cappellate difensive.

Minuto 47’ –        E certo,  ci voleva il brivido finale. Mister, con la tua calma proverbiale, dagli una bella scotoliata negli spogliatoi che ‘sta partita s’ha da vencere.

Minuto 49’ –        Mario Rui nun è stato cazz’ ‘e fa passa’ ‘nu cross. Ma Ghoulam non era disponibile stasera?

Minuto 50’ –        Allan pure è rientrato stupeteato. Ma che sta succedendo? Guagliu’ ci dobbiamo preoccupare?

Minuto 55’ –        Allan, che t’è succieso? Ja’ gioca come sai. Nun te putimmo vede’ accussì.

Minuto 60’ –         E se Lorenzo sbaglia pure il passaggio per Calleti significa proprio che qualcosa gira storto. Porco cane.

Minuto 64’ –        Kalidou sta facendo il centrocampista aggiunto. E ‘o fa pure buono. Dopo averlo visto fare il terzino e il centravanti nelle scorse partite lo proverei pure a porta. Nun se sape mai.

Che botta di Calleti!

Minuto 66’ –        Jammo bello ca se po’ ffa’!

Minuto 70’ –        Lore’ ti voglio bene ma stasera hai giocato cu ‘o capitone ‘ncoppa a ‘o stomaco. Vatti a riposare che è meglio. Anzi no, esce Armadius. E allora speriamo che il capitone se ne scenda al più presto.

Minuto 73’ –        No guagliu’ non va bene. Nun putimmo fa’ le angarelle a chi tira. Avite sfunna’ ‘a porta e basta.

Minuto 75’ –        Lore’, mannaggia a ‘o capitone, ma te pare modo ‘e tira’? Ma che sanghe d’a culonna.

Minuto 77’ –        E forza che questi sono morti. Vogliamo approfittarne o no, cazzarola?

Ecco il Mazzoleni che conosco

Minuto 80’ –        Mo si che mi trovo. Ammonizione per un fallo inesistente e rosso per l’applauso. Come l’anno scorso a Firenze, ‘stu scemo butta di nuovo fuori Kalidou in un momento fondamentale. Ma quello è vero, ha sbagliato lui. Non ti doveva applaudire, ti doveva sputa’ ‘nfaccia.

Minuto 84’ –        Meret sempre presente negli ultimi minuti. Vuo’ vede’ che veramente abbiamo trovato ‘nu purtiere?

Minuto 87’ –        Susete guagliu’ ca nun è cosa, il tuo già l’hai avuto.

Minuto 90’ –        Ma che culo infinito! Ma comme se fa ‘ncoppa a sette metri di porta a cogliere quindici centimetri di ginocchio? Mannaggia ‘o boxing day d’o sasiccio.

Minuto 91’ –        Ma vai a cogliere le percoche all’anema ‘e chella grandissima scurnacchiata ‘nfame. Zielinski sbaglia come ‘o scemo e chisto ‘a votta dentro. Ma che miseria maledetta di chi ti è vivo!

Minuto 94’ –        Mazzoleni io ti adoro. Mi hai buttato fuori pure Lorenzo. Quello perciò Banti ha fatto quel poco: stava sereno che stasera arbitravi tu. È inutile che ti dico dove devi andare che tanto già lo sai.

Minuto 95’ –        Era cominciato come un turno che avrebbe potuto allungare la distanza in testa alla classifica, si era messa in modo che avremmo potuto accorciare, Mazzoleni e pure i nostri hanno provveduto a ristabilire il corso delle cose. La serie A perde ufficialmente qualunque interesse. Cantatevela e suonatevela da soli, ci avite fatto passa’ ‘o genio.

 

#forzanapolisempre

 

ilnapolista © riproduzione riservata