Gasperini: «Cori razzisti? Speculazione per fare polemica»

Gasperini presenta Atalanta-Napoli in conferenza stampa: «Il clima di Bergamo è fantastico, io penso alla partita. Ancelotti è stato bravo a cambiare il Napoli».

Gasperini: «Cori razzisti? Speculazione per fare polemica»

In conferenza stampa

Giampiero Gasperini presenta Atalanta-Napoli in conferenza stampa. Le sue dichiarazioni sulla partita di domani: «Affrontiamo una sfida prestigiosa, sono gare importanti per la classifica ma anche per il valore dell’avversario che affrontiamo. Veniamo da una partita difficile ad Empoli, abbiamo concesso troppo in fase difensiva, siamo stati poco concentrati. Il Napoli fa buon gioco d’attacco, sarà un test importante per noi. Il nostro compito è tornare ad essere la solita Atalanta. Da lì nasce la nostra possibilità di fare una prestazione positiva».

Il Napoli di Ancelotti: «Contro gli azzurri abbiamo sempre fatto buone partite, cose pregevoli. Il Napoli sta facendo bene, Ancelotti è stato molto bravo, non era facile ereditare i risultati e la squadra di Sarri. Ha cambiato molto eppure ricever gli stessi apprezzamenti.  Le motivazioni sono sempre molto più alte e forti quando incontri squadre di questo livello».

Le scelte di formazione: «Toloi è fuori, anche Djimsiti e Maiello sono acciaccati. Però siamo carichi, ci misuriamo contro una grande squadra. Rigoni al posto di Ilicic? È una possibilità. Per Barrow valuteremo domani, con l’ultimo esame clinico».

Gasperini si esprime in maniera particolare sui cori razzisti e sull’attesa per il match di domani: «Il clima di Bergamo è fantastico, io penso alla partita. Tutto il resto è per sviare, si tratta di speculazioni per fare polemica».

ilnapolista © riproduzione riservata