Fuga Liverpool, Manchester City ancora sconfitto

I Reds battono il Newcastle per 5-0, il City perde la terza partita su quattro in casa del Leicester. Il Tottenham è al secondo posto, risorge lo United.

Fuga Liverpool, Manchester City ancora sconfitto

Boxing Day

Il turno di Santo Stefano sorride a Jurgen Klopp. Il Liverpool batte per 5-0 il Newcastle di Benitez ad Anfield, un risultato che fa il paio con la clamorosa sconfitta del Manchester City in casa del Leicester. La squadra di Guardiola va in vantaggio con Bernardo Silva, ma poi si fa rimontare dalle Foxes, grazie ad Albrighton: perfetto colpo di testa su cross di Vardy e pareggio. Il Leicester trova il definitivo vantaggio a dieci minuti dalla fine, grazie a uno strepitoso diagonale da fuori di Pereira. Nel finale, Guardiola perde Delph per espulsione. È la terza sconfitta in quattro partite per i Citizens dopo quelle contro il Chelsea e il Crystal Palace.

Oltre il Liverpool, anche il Tottenham approfitta dello scivolone di Pep. La squadra di Pochettino abbatte per 5-0 il Bournemouth a Wembley, è un successo importantissimo perché porta gli Spurs al secondo posto in classifica, a sei punti dal Liverpool e con una lunghezza in più rispetto al Manchester City. Più in basso, risorge il Manchester United: Ole Solskjaer fa il suo esordio da manager a Old Trafford e coglie il secondo successo consecutivo, stavolta è l’Huddersfield a cedere ai Red Devils. Finisce 3-1, segnano Matic e due volte Pogba. Nel finale, consolation gol degli ospiti. Lo United è a cinque punti dalla zona Champions in attesa delle partite di Chelsea ed Arsenal, impegnate rispettivamente contro Watford e Brighton.

ilnapolista © riproduzione riservata