De Laurentiis: «Uscire dalla Champions non cambierebbe nulla»

De Laurentiis a Radio Kiss Kiss Napoli: «Il vero acquisto di quest’anno è Carlo Ancelotti, diamogli tempo di resettare ciò che ha trovato a Napoli».

De Laurentiis: «Uscire dalla Champions non cambierebbe nulla»

Le parole da Liverpool

Aurelio De Laurentiis ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli, direttamente da Liverpool. Ecco le sue frasi più significative: «Qui c’è un’atmosfera bellissima, la partita è molto importante. È la serata giusta? Siamo a un passo dal mare, mi sento positivo. La Champions andrebbe allargata, in modo che possa durare di più. L’eliminazione non cambierebbe nulla, Ancelotti resta il grande acquisto di quest’anno. È necessario dargli il tempo giusto per resettare quello che ha trovato a Napoli, sono felice di aver trovato un collaboratore come quelli che trovo nel mondo del cinema».

«Il Napoli non è un ciuccio, piuttosto un cavallo. E noi l’abbiamo domato nella giusta direzione. Sono nove anni che siamo in Europa, c’è molto da lavorare, sapete che io penso sempre ad un calcio diverso. Non mi guardo mai indietro, la mia mente corre sempre a domani».

De Laurentiis conclude: «Ricordo quando siamo partiti, la prima partita contro il Cittadella. Il quotidiano Le Figaro etichetto il Napoli “The Queen”. Allora capimmo che i napoletani hanno nel calcio il loro fluido vitale, come brasiliani ed argentini. Noi cerchiamo di essere una famiglia nella quale si cresce, sono tutti divi e star perché tutti sono padroni della loro libertà, ogni giocatore è una piccola-media-grande impresa».

ilnapolista © riproduzione riservata