Perché a Bergamo il Corriere dello Sport non ha il calendario del Napoli?

Nessuna edicola ne è provvista. Caro De Laurentiis, caro Zazzaroni, perché i tifosi del Napoli che abitano al Nord sono tagliati fuori?

Perché a Bergamo il Corriere dello Sport non ha il calendario del Napoli?

Ne volevo tre

“Caro presidente Aurelio De Laurentis Caro direttore del Corriere dello Sport…

Erano giorni che aspettavo questo momento. Ieri sera ho messo una nota sul cell per ricordarmi di comprarne non uno, ma tre calendari del Napoli. Uno per me, uno per il papà e uno per il piccolo Lorenzo, figlio di un collega del mio papà, bergamasco di tre generazioni, ma grande tifoso del Napoli (giovedì alla recita scolastica di una scuola elementare di un paesino in provincia di Bergamo si è presentato con la maglia di Fabian Ruiz e la tuta del Napoli!).

“Questa roba la puoi trovare solo da Roma in giù”

Ore 06:50 parto dal paese dove vivo con la mia famiglia, a circa 8 km da Bergamo, per andare a scuola. La prima edicola è quella della stazione…il Corriere dello Sport era privo di calendario. Non mi arrendo! Entro nell’edicola vicino ai propilei… il Corriere dello Sport era privo di calendario. Non mi arrendo! Vado nell’edicola di via XX Settembre…il Corriere dello Sport era privo di calendario e l’edicolante molto “garbatamente” mi informa che questa “roba” la posso trovare solo da Roma in giù… Non mi arrendo! Dovevo provare edicole della periferia di Bergamo dove la presenza di tanti napoletani è maggiore. Edicola della Celadina… anche qui il Corriere dello Sport era privo di calendario…

Perché i tifosi napoletani del Nord sono tagliati fuori?

Non avevo scelta. Dovevo chiamare papà per fargli cercare nei paesi limitrofi alla città. Niente. Anche nei paesi limitrofi il Corriere dello Sport era privo di calendario… A questo punto il direttore del Corriere dello Sport e il presidente del Napoli ci devono delle spiegazioni e soprattutto chi ha deciso che tutti i tifosi del Napoli residenti a Bergamo, e penso in tutto il nord Italia, non devono avere il piacere di avere il calendario del Napoli nelle proprie case, nei propri uffici e perché no nella propria scuola! Intanto grazie a tutti gli amici e parenti terroni che stanno facendo a gara a chi lo farà arrivare prima a Bergamo… Chiedo al direttore e a tutti voi del Napolista di fare da ambasciatori per ricevere una risposta di questa situazione a dir poco squallida. Forza Napoli. Sempre! #JM”

ilnapolista © riproduzione riservata