Juventus-Genoa 1-1, Bessa ferma Allegri dopo otto successi in fila

Juventus in vantaggio nel primo tempo con Ronaldo, ripresa pessima dei bianconero e rete meritata del centrocampista argentino.

Juventus-Genoa 1-1, Bessa ferma Allegri dopo otto successi in fila

Primo pareggio dei bianconeri

Occasione importante per il Napoli, la Juventus ha pareggiato 1-1 in casa contro il Genoa. Risultato a sorpresa maturato nella ripresa, dopo che nel primo tempo i bianconeri erano andati in vantaggio con Ronaldo. Nei secondi 45′, gli uomini di Allegri entrano in campo nella loro versione peggiore, e subiscono una rete quasi comica per come è arrivato. Tiro deviato e destinato in angolo, Kouamé decide di non accontentarsi del corner, cross al centro alle spalle della difesa e inserimento mortifero di Bessa. Gli uomini della difesa bianconera completamente fermi, una diapositiva perfetta del loro secondo tempo.

Il resto è una partita tra due squadre con valori molto differenti. Nel primo tempo, la Juventus preme fin da subito e trova il vantaggio con il quinto gol di Ronaldo. Cross dalla sinistra, la palla sfila e trova il portoghese che deposita a porta vuota. Poco prima, ancora Ronaldo aveva colto un palo. Non ci sono tante altre occasioni per i padroni di casa, che rientrano in campo dopo l’intervallo e trovano un Genoa diverso, più convinto, il contraltare del loro approccio molle. La rete di Bessa arriva al 67esimo, ci sarebbe tutto il tempo per trovare il nuovo vantaggio, ma la Juventus di oggi è quasi inoffensiva. Solo una grande occasione per Dybala, che spara in diagonale, palla appena a lato. Fino al 90esimo è forcing, ma improduttivo. Come dicevamo, occasione per il Napoli: vincendo a Udine, Ancelotti andrebbe a quattro punti dalla capolista.

ilnapolista © riproduzione riservata