Icardi, sempre lui, decide il derby al 92esimo. Inter terza a due punti dal Napoli

Maurito è un campione. Come sempre accade, Higuain fa lo spettatore nelle partite importanti. Il Milan ha gli stessi punti della Spal, sia pure con una partita in meno

Icardi, sempre lui, decide il derby al 92esimo. Inter terza a due punti dal Napoli

Maurito è un campione, Higuain fa lo spettatore

Chi può decidere una partita che sembra finita? Ovviamente Mauro Icardi. Solo qualche sprovveduto potrebbe rispondere Gonzalo Higuain che ancora una volta, quando la partita conta qualcosina, fa lo spettatore. L’Inter fa suo il derby al 92esimo, con un colpo di testa di Icardi su un cross di Vecino che sorprende la difesa e Donnarumma che accenna l’uscita e poi torna in porta. Sembrava una partita finita e invece quando meno te l’aspetti ecco che arriva la zampata del campione. Perché Icardi è un campione.

L’Inter sale così al terzo posto in classifica, a 19 punti. Con un punto di vantaggio sulla Lazio e a due dal Napoli. Quindi a sei dalla Juventus. Il Milan resta tristemente a 12 punti, sia pure con una partita da recuperare. I rossoneri con Higuain hanno gli stessi punti della Spal

ilnapolista © riproduzione riservata