La Gazzetta: “Ieri hanno vinto i ragazzi allo Juventus Stadium”. Razzismo? Quale razzismo?

L’operazione propagandistica della Juventus è perfettamente riuscita, e ovviamente riscuote gli elogi della Gazzetta

La Gazzetta: “Ieri hanno vinto i ragazzi allo Juventus Stadium”. Razzismo? Quale razzismo?

Propaganda riuscita

Ne avevamo già scritto ieri, durante la partita Juventus-Genoa. L’operazione propagandistica della Juventus è perfettamente riuscita, Con la complicità di Lega Serie A e Figc, la Juventus è riuscita a trasformare l’onta di una curva chiusa per razzismo (discriminazione territoriale) in un’operazione da libro cuore, sistemando l’innocenza al posto dell’inciviltà che dalla prossima partita riprenderà il proprio posto sulle gradinate dello Stadium.

L’abbiamo definita operazione “coprire la vergogna”. E dopo le immagini televisive che ieri abbiamo “apprezzato” a Sky, ecco il commento di Luca Calamai sulla Gazzetta dello Sport. Scrive:

Chi ha vinto ieri allo Juventus Stadium sono stati i ragazzi sistemati in curva Sud. La squalifica per i cori contro il Napoli ha regalato un sabato speciale a seimila bambini delle scuole calcio. Le telecamere ne hanno inquadrato uno che indossava la divisa del Napoli in mezzo a tanti che avevano la maglia di Ronaldo. Bello.

Ci ha presi una stretta al cuore. Rivolgiamo lo sguardo al futuro, basta con questo triste passato.

ilnapolista © riproduzione riservata