Il Mattino: Ochoa-Napoli, l’obiettivo è avere il portiere messicano contro il Wolfsburg

Prestito oneroso da 500mila euro, riscatto (non obbligatorio) fissato a 2.5 milioni. La trattativa con Ochoa è stata impostata da Ancelotti.

Il Mattino: Ochoa-Napoli, l’obiettivo è avere il portiere messicano contro il Wolfsburg

Scelta definitivia

Il Mattino utilizza una frase storica, per definire la querelle Karnezis-Ochoa: secondo il Napoli, dopo Dublino «il dado è tratto». La scelta definitiva è quella di puntare sul portiere messicano, titolare (e bravissimo) agli ultimi Mondiali in Russia. Karnezis non dà grande affidamento, e allora ecco l’accelerata con lo Standard Liegi per chiudere velocemente l’affare-Ochoa.

Le cifre, secondo il quotidiano del Chiatamone, sono le seguenti: «Prestito secco di un anno al costo di 500mila euro. Fissato il riscatto a 2,5 milioni, ma non è obbligatorio». Slot da extracomunitario tenuto libero secondo una strategia apposita, come abbiamo scritto noi ieri: il vice-Hysaj sarà Kevin Malcuit, che ha passaporto francese e non inibirà il trasferimento di Ochoa. Per Il Mattino, sono in programma oggi le visite mediche del laterale difensivo in arrivo dal Lille. Subito dopo, tappa in Filmauro per la firma sul nuovo contratto con il Napoli.

Una trattativa iniziata da Ancelotti

Sempre secondo il racconto de Il Mattino, la trattativa-Ochoa sarebbe stata iniziata da Ancelotti già durante il Mondiale russo – il tecnico del Napoli ha commentato alcune gare per una rete televisiva messicana. Già dopo la partita della Tricolor contro la Sud Korea, la risposta di Ochoa era stata «entusiasta». Ora, l’obiettivo sarebbe quello di avere l’ex portiere di Malaga e Granada già per l’11 agosto, giorno dell’ultima amichevole precampionato contro il Wolfsburg.

Cifre e racconto dell’accordo contrattuale: «Giuntoli ha raggiunto l’intesa sulla base di un ingaggio da 1,2 milioni di euro. C’era l’intoppo legato al contratto con una ditta di abbigliamento americana che è stata superato. Già oggi potrebbe arrivare l’annuncio, anche perché davvero il Napoli ha deciso di puntare su di lui come chioccia di Meret».

ilnapolista © riproduzione riservata