Corsport: alla fine Ochoa sarà del Napoli, si discute su diritto o obbligo di riscatto

Si discute sulla formula: lo Standard pretendoe l’obbligo di riscatto, il Napoli chiede il semplice diritto. Sarà decisiva la volontà di Ochoa.

Corsport: alla fine Ochoa sarà del Napoli, si discute su diritto o obbligo di riscatto

Dopo la Champions

Ieri sera, il Napoli ha sfidato a San Gallo il Borussia Dortmund mentre lo Standard Liegi giocava in casa contro l’Ajax. Decisamente più importante la partita dei belgi, alla ricerca di un pass per i gironi di Champions, però entrambi i risultati hanno in qualche modo sorriso al Napoli. Il 3-1 ai tedeschi ha mostrato un Karnezis decisamente più attento, con due buoni interventi nel primo tempo e un’uscita efficace su Pulisic, nella ripresa. Anche a Liegi non è andata così male: il 2-2 finale pregiudica l’assalto dello Standard al tabellone principale di Champions League, aumentando in Guillermo Ochoa la voglia di Napoli.

Insomma, anche secondo il Corriere dello Sport in edicola questa mattina, la volontà del portiere messicano farà la differenza. Lui vuole tentare l’avventura in Italia e in Champions League, e alla fine questa scelta avrà un peso determinante in una trattativa che va avanti da giorni. Leggiamo: «Verrà il giorno e potrà essere (già) oggi o domani, ma ormai è tutto scritto. E sembra difficile cancellare il futuro. Sta accadendo tutto al telefono, dopo l’appuntamento segreto della settimana scorsa con gli agenti del calciatore. Si tratta ad oltranza, con reciproca pazienza di Napoli e Standard Liegi».

L’oggetto del contendere è la formula del trasferimento di Ochoa: «Il Napoli chiede il prestito con diritto di riscatto; lo Standard pretende l’obbligo. Finiranno per parlarsi fino a sfinirsi, il braccio di ferro è nell’aria e in casi del genere la soluzione è abbastanza chiara. Non servirà pensare alle alternative, comunque rappresentate da Ospina e Gabriel».

ilnapolista © riproduzione riservata