Le radio romane lanciano la notizia di uno scambio Florenzi-Mertens

Il romanista non ha raggiunto l’accordo per il rinnovo. Mertens ha dubbi sulla sua posizione in campo con Ancelotti. L’agente di Dries: «Roma è una bella città»

Le radio romane lanciano la notizia di uno scambio Florenzi-Mertens
Florenzi qui con Insigne

La trattativa con Monchi per il rinnovo

Come si dice in gergo: “A Roma non si parla d’altro”. Le radio della capitale stanno rilanciando con una certa insistenza la notizia di uno scambio tra Alessandro Florenzi e Dries Mertens lungo l’asse tra Trigoria e Castel Volturno. Da giorni, Monchi e i procuratori di Florenzi trattano invano del rinnovo del contratto del jolly giallorosso e della Nazionale. La Roma non vuole superare i 2,7 milioni, Florenzi ne chiede quattro. Il centrocampista vorrebbe rimanere a Roma, ma la distanza tra le sue richieste e le offerte della società è molto ampia.

Si tratta di un calciatore polivalente, che può ricoprire più ruoli: terzino destro, esterno di centrocampo, talvolta anche interno. Florenzi è un profilo perfetto per il Calcio Napoli: ha 27 anni, 28 presenze in Nazionale, ha giocato la Champions dove tra l’altro ha segnato un gol incredibile al Barcellona.

L’agente di Dries: «Roma è una bella città»

Mertens è rimasto a Napoli. È scaduta la sua clausola valevole per l’estero. Piace molto a Monchi. È un calciatore che ha dato tantissimo al Napoli. Bisognerà capire quale sarà il suo ruolo nella squadra di Ancelotti. Sarebbe una scambio clamoroso. I tifosi di entrambe le fazioni non la prenderebbero bene. L’agente di Dries ha detto: «ROma è una bella città ma per ora non posso dire altro».

Mertens ha un ingaggio importante, poco più di quattro milioni netti l’anno. È stato un calciatore fondamentale nell’ultimo anno e mezzo e anche un professionista che ha dato tantissimo al club e si è ambientato benissimo in città. Da esterno d’attacco Sarri lo ha trasformato in centravanti. Mertens è stato vicecapocannoniere di Serie A un anno fa. Con 90 gol segnati, è il nono cannoniere nella storia del Napoli.

ilnapolista © riproduzione riservata