Francia-Belgio 1-0, Umtiti porta Deschamps in finale

Terza finale per i Blues dopo quelle del 1998 e del 2006, Mertens entra nella ripresa ma non incide, bravissimi Courtois e Lloris.

Francia-Belgio 1-0, Umtiti porta Deschamps in finale

Partita equilibrata

La Francia in finale, il Belgio di Dries Mertens a casa. La partita di San Pietroburgo regala il verdetto atteso della vigilia, al termine però di una partita molto equilibrata. Per la prestazione delle due squadre, ma anche per il numero di occasioni costruite. La squadra di Deschamps vince 1-0 grazie a una rete di Samuel Umtiti, di testa su calcio d’angolo. La rete decisiva è arrivata in apertura di ripresa, al termine di un primo tempo da botta e risposta: le migliori occasioni capitano ad Alderweireld e a Pavard, bravissimi Lloris e Courtois. Anche Giroud, Mbappé ed Hazard vanno vicini alla rete, ma lo 0-0 ha un’anima forte e tiene fino all’intervallo.

Nella ripresa, il gol di Umtiti è la prima nota di cronaca, e ovviamente cambia la partita. La Francia è una squadra costruita per giocare in spazi ampi, aperti, e la necessità di fare risultato del Belgio alimenta queste situazioni. Martinez fa entrare Mertens, Carrasco e Bathsuayi, l’occasione più pericolosa capita a Fellaini, poi inizia un finale di forcing e perdita di tempo. Courtois è bravissimo su Tolisso oltre il 90esimo, ma la festa dei Blues è solo rimandata al termine dei sei minuti di recupero. Per i francesi è la terza finale della storia, dopo quelle del 1998 e del 2006. Deschamps può diventare il terzo commissario tecnico a portare a casa la Coppa del Mondo dopo averla vinta da calciatore. Per riuscirci, deve battere la vincente di Croazia-Inghilterra, in programma domani sera.

ilnapolista © riproduzione riservata