Verdi: «Ho accettato il Napoli, ho già parlato con Ancelotti»

Alla Rai: «Non avevo nulla contro la città, ero solo riconoscente nei confronti del Bologna che mi ha dato fiducia»

Verdi: «Ho accettato il Napoli, ho già parlato con Ancelotti»

Simone Verdi stavolta sembra davvero del Napoli. Lo annuncia lui stesso ai microfoni Rai al termine di Italia-Olanda. Lui ha giocato circa sessanta minuti, si è divorato due gol, e poi ha lasciato il posto a Chiesa.

«Il Napoli? Non avevo nulla contro la città, tant’è vero che ho accettato la loro proposta. Ho già parlato con Ancelotti, anche se è stata una chiacchierata formale. Sarri lo conoscevo già, conoscevo i suoi metodi di lavoro. Il mio non è stato né a Napoli né a Sarri, è stato un sì a Bologna. Volevo finire la stagione anche per riconoscenza nei confronti di una società che mi ha dato fiducia.

Insigne è un grande giocatore, sono contento che abbia indossato la fascia di capitano nel giorno del suo compleanno»

ilnapolista © riproduzione riservata
  1. Non ho assolutamente nulla contro Verdi che considero un buonissimo giocatore. Ma mi chiedo e chiedo senza polemizzare: secondo voi Ancelotti (abituato ai campioni) con acquisti di questo tipo (e mantenendo più o meno lo stesso organico) potrà fare meglio di Sarri?

  2. Luciana Calienno 5 giugno 2018, 10:44

    Sul perchè non sia venuto a gennaio si può fare qualsiasi congettura,comprese quelle riguardanti lo stesso Napoli,ma è acqua passata.Sul presente vorrei dire che a me Verdi sembra fortissimo tecnicamente,ma un pò insicuro,nonostante i 26 anni a luglio.In campo non sempre ha la freddezza per fare la scelta giusta.Bisogna che Ancelotti ci lavori.

  3. Carlo Beccaria 5 giugno 2018, 6:37

    Verdi statt a Bologna. ….

  4. Io penso che nessuno vuole stare in panchina … Il resto è fuffa

  5. antonio lampitella 5 giugno 2018, 1:08

    Tutte fandonue.Il giocatore aveva detto di non voler lasciare Bologna a gennaio ma di pensarci in estate e cosi’ e’ stato.Andate a rileggere i commenti di gennaio di diversi giornalisti e di tantissimi tifosi”c’e’ l’Inter dietro”,”la juve non vuole”,”teme la citta’”…..Che figuracce!!!

    • dino ricciardi 5 giugno 2018, 10:26

      Ma di pensarci in estate….esatto.
      Solo che la squadra che lo ha illuso a gennaio(Inter) non ha soldi per prenderlo altrimenti sarebbe andato di corsa a Milano essendo di Pavia con la ragazza di Bologna.
      Tutto legittimo,ognuno fa le proprie scelte ma non vedo dovè la figuraccia.

  6. Ma se il Bologna lo aveva già venduto! La riconoscenza l’ha dimostrata andandosene a un club che pagava, anziché a uno che lo chiedeva in prestito

Comments are closed.