Torna il mercato, torna l’inevitabile suggestione Balotelli-Napoli

Come per ogni sessione di mercato, ecco l’accostamento di Balotelli al Napoli. Stavolta tocca alla Gazzetta aprire le danze, ma su SuperMario c’è anche la Roma.

Torna il mercato, torna l’inevitabile suggestione Balotelli-Napoli
Balotelli con la maglia del Nizza

L’articolo della Gazzetta

Una specie di dazio fisso, o comunque un appuntamento irrinunciabile. È di nuovo il momento di ipotizzare Mario Balotelli al Napoli, come ormai avviene ad ogni rinascita – anche solo abbozzata – dell’ex attaccante di Inter, Manchester City, Milan. La Gazzetta, oggi, scrive delle avances a Mario da parte della Roma e del Napoli, ma anche del Marsiglia e del Borussia Dormund.

Leggiamo. «Proprio in questi giorni SuperMario ha fatto il punto con il suo agente Mino Raiola, a stretto contatto con i vertici del suo sponsor tecnico (la Puma), molto interessato a cogliere le opportunità commerciali legate a queste nuove strade. E, in particolare, a valutare gli effetti positivi del ritorno in Nazionale. Per quanto riguarda la Roma, lunedì sera Di Francesco è uscito allo scoperto e ha espresso tutta la sua stima per Balo. Che proprio al Manchester City ha giocato al fianco di Edin Dzeko e con risultati eccellenti, tanto da brindare per la vittoria del campionato sotto la guida dell’onnipresente Mancini. Quindi
il tema della coesistenza con il bosniaco non si pone, tanto più che due estati fa lo stesso Di Francesco lo avrebbe portato volentieri al Sassuolo. O meglio: loro raggiunsero l’intesa, ma il club preferì battere altre piste. Monchi, invece, è più cauto».

Il Napoli

Ci sono meno riscontri simili su Napoli, come al solito si tratta più di una suggestione politica che tecnica. La Gazzetta scrive così: «È inutile dire che Balo ha un rapporto speciale con i napoletani. Una simpatia ricambiata ed espressa sotto traccia in questi mesi. In vista di un rinnovamento tecnico la sua candidatura è all’attenzione di Aurelio De Laurentiis e dei suoi collaboratori. E anche se siamo in una fase ancora embrionale, i contatti registrati sinora meritano attenzione».

Quindi, niente o quasi niente. Come al solito, viene da dire e pensare. Certo, in caso di addio di Mertens il Napoli avrebbe bisogno di un nuovo attaccante. Ma siamo ancora nel campo della pura fantasia, dato che non si conosce ancora il futuro di Sarri. Come scritto sopra, l’accostamento Balotelli-Napoli è una specie di certezza virtuale all’apertura del calciomercato. Dati i precedenti, difficile pensare che possa concretizzarsi ora. Anche se c’è da dire che l’esperienza a Nizza è stata un toccasana per Mario: 43 gol in 63 partite, e la sensazione di una nuova stabilità psicofisica (soprattutto “psico”). Ci sono cose che cambiano, altre che che proprio non cambiano mai.

ilnapolista © riproduzione riservata