Sky: De Laurentiis esonererà Sarri la cui clausola è scaduta. Resterà del Napoli

Chi vorrà l’allenatore toscano, dovrà parlare con De Laurentiis. Sarri rischia di restare fermo

Sky: De Laurentiis esonererà Sarri la cui clausola è scaduta. Resterà del Napoli
Sarri / Foto Matteo Ciambelli

Clausola scaduta

Sky Sport sostiene che Aurelio De Laurentiis esonererà Sarri non appena Ancelotti firmerà per il Napoli. A quel punto, vista che la clausola è scaduta (per Sky la clausola scadeva ieri 22 maggio), Sarri resterà un dipendente del Napoli in quiescenza. Non potrà liberarsi per i prossimi due anni. I club che lo vorranno, dovranno parlare direttamente con De Laurentiis.

ilnapolista © riproduzione riservata
  1. Ciro Polpetta 23 maggio 2018, 10:17

    #Sarrilibero

  2. Non voglio proprio credere che De Laurentiis voglia trattare Sarri come Zuniga.

  3. Epilogo “Chi sono io e chi sei tu”, come si suole dire a Napoli.
    Purtroppo un dipendente non può stare costantemente in pubblica polemica con l’azienda. Tecnici, calciatori, procuratori devono imparare che Pulecenella è muorto e s’è atterrato.

  4. A differenza di Benitez, Reja e Mazzarri, con Sarri i rapporti non rimarranno buoni…

    Chi troppo vuole nulla stringe.

  5. Comunque vada sta vicenda c’è solo da dire che Aurelio è un genio

  6. “DE LAURENTIIS conosce bene l’oro di Napoli. Sa che questa squadra e’ in osmosi e simbiosi con l’animo della citta’. Sa che l’amore per Sarri e’ talmente grande, ed il livello di gioco raggiunto talmente elevato, da non poter rischiare un regresso sulla nomenclatura. Ancelotti e’ un nome altisonante, impegnativo al punto da spostare il peso della responsabilita’ di un eventuale fallimento della programmazione, che appare propaganda dell’ambizione di vincere. Credo che Adl pretenda la rotazione della rosa, ha capito che si possono e si devono valorizzare venti giocatori alla volta quando si dimora in pianta stabile nella zona champions league. Questa scelta e’ un ALL IN di sicuro effetto, e fara’ passare il magone a molti.
    Ma io credo che Sarri con 5 milioni all’anno e tre o quattro grandi innesti l’anno prossimo le vinceva tutte e 38 in campionato, facilmente.
    Si poteva tentare di proseguire sulla via del gioco, della bellezza. Invece ci si adegua alla filosofia juventina della bacheca, del conta solo vincere. Io ho visto un popolo in festa ogni domenica, per tre anni. Li abbiamo annientati sul piano della cultura sportiva, della consistenza collettiva, della bellezza dell’essere la squadra nettamente piu’ forte sul campo, cosi come la tifoseria piu’ felice sugli spalti e sui divani a casa, a prescindere dai titoli plagiati. Peccato, si retrocede nella processione, in coda a San Gianduia.
    Potevamo o volevamo cambiare il mondo, ma lui ha cambiato noi, come al solito.
    #iohovistoilnapolidiSarri”

  7. Raffaele Sannino 23 maggio 2018, 1:12

    Dubito che Aurelio spenda 6 milioni per tenere fermo Sarri,ma se lo farà ,gli darà una lezione memorabile.Questo omuncolo irriconoscente si merita di ricomincare dal Tegoleto.A oltre 60 anni .

Comments are closed.