Reina gira il remake di Higuain: da “Es tu culpa” a “sono andato via per Lui”

Festa d’addio a Coroglio. E frase che riecheggia l’ultima opera cinematografica di Paolo Sorrentino

Reina gira il remake di Higuain: da “Es tu culpa” a “sono andato via per Lui”
Pepe Reina (Foto Ciambelli)

Come il film di Sorrentino

Lui. Dev’essere stata l’influenza di Paolo Sorrentino. “Sarei rimasto se non ci fosse stato Lui”, pare che abbia detto così Pepe Reina alla sua festa d’addio – a campionato virtualmente aperto – l’altra sera a Coroglio. Lui. Come il numero di Berlusconi memorizzato sui telefoni di Sabina Began / Kasia Smutniak e Sandro Bondi / Fabrizio Bentivoglio nel film “Loro”. Chissà se anche Reina ha memorizzato il numero di cellulare di De Laurentiis alla voce Lui. Una riedizione, leggermente corretta, di “Es tu culpa”. 

Ha detto: “Quello del Napoli sarà ogni volta il primo risultato che chiederò perché questa città mi è entrata dentro. Sarei rimasto qui per sempre, senza di lui”. Reina è di fatto un giocatore del Milan.

ilnapolista © riproduzione riservata