Fiorentina-Napoli 3-0, Simeone lancia la Juventus verso lo scudetto

Il Napoli perde male la partita e il treno-scudetto. Simeone fa tripletta, i bianconeri hanno quattro punti di vantaggio su Sarri.

Fiorentina-Napoli 3-0, Simeone lancia la Juventus verso lo scudetto
Foto Ssc Napoli

Fiorentina-Napoli 2-0, doppietta di Simeone tra primo e secondo tempo.

Primo tempo

Il Napoli inizia male, malissimo. Perché l’espulsione di Koulibaly nasce da un errore difensivo grave, gravissimo, perché è distrazione pura su una lettura semplice. Il difensore francosenegalese si perde Simeone, lo atterra forse in area forse no, il Var decide per la punizione e per l’espulsione. La partita della squadra di Sarri finisce qui, perché le possibilità di giocare bene, sul possesso palla, terminano con l’inferiorità numerica. La Fiorentina va in vantaggio con Simeone su un’altra lettura pessima della linea. Reina sotto le gambe, 1-0.

La ripresa

Il Napoli sembra ripresentarsi un po’ meglio nel secondo tempo, ma è solo un’impressione. La Fiorentina riprende a giocare e trova il 2-0 su calcio d’angolo, la difesa del Napoli è nuovamente ferma. La partita è finita qui, ci sarà il terzo gol di Simeone nel finale di partita. nonostante i cambi, con Milik e Zielinski al posto di Mertens e Hamsik. La Juventus ha quattro punti di vantaggio a tre partite dalla fine. Non è matematica, è che la squadra di Sarri non sembra in grado di organizzare una vera reazione. Torino è stata una bellissima parentesi a un periodo buio. Che peccato.

ilnapolista © riproduzione riservata