Sarri: «Il nostro obiettivo è raggiungere gli 87 punti, record storico del Napoli»

Maurizio Sarri intervistato da Sky al termine di Sassuolo-Napoli: «È un momento in cui non riusciamo a concretizzare le occasioni che costruiamo».

Sarri: «Il nostro obiettivo è raggiungere gli 87 punti, record storico del Napoli»

L’intervista a Sky

Maurizio Sarri intervistato da Sky al termine di Sassuolo-Napoli: «Siamo andati in svantaggio e quindi abbiamo sofferto. Contro una squadra in lotta per la salvezza diventa problematico trovare ritmo. Loro hanno continuato a difendersi in un certo modo, se io fossi un arbitro non permetterei certi atteggiamenti durante le partite».

Sarri e la scarsa finalizzazione del Napoli: «Anche oggi abbiamo creato tanto, è un momento in cui riusciamo a sfruttare una percentuale ridotta di palle gol. Continuando a giocare in questo modo, e a costruire tante occasioni, troveremo prestazioni migliori. Oggi in realtà ci è mancata qualità tecnica, non solo in fase conclusiva».

Su Milik: «Ha raggiunto un minutaggio importante dopo 3-4 ingressi. Sta trovando continuità, oggi ha creato i presupposti per fare gol e ha colpito la traversa».

La corsa scudetto secondo Sarri: «Vogliamo fare 87 punti, che è il record storico di punti del Napoli. Oggi ci dispiace non aver vinto, in modo da avvicinarci a questo primato. Se arriva prima, tanto meglio»

ilnapolista © riproduzione riservata
  1. Luigi Ricciardi 1 aprile 2018, 1:09

    La dichiarazione è un tentativo goffo di togliere pressione alla squadra, che sta dimostrando di soffrire psicologicamente la rincorsa scudetto, perché sono convinto che Insigne quei gol non li avrebbe mai sbagliati se fossimo stati in un’altra posizione in classifica, come lo scorso anno nel girone di ritorno.
    Serve maledettamente la vittoria alla prossima..

    • Giovanni Esposito 1 aprile 2018, 18:43

      Potrebbe non bastare più…..dopo tutti questi anni, si doveva vincere e stop.

  2. E che ce ne facciamo del record di punti? Stavolta sono d’accordo con Venio Vanni, e sono d’accordo con lui mediamente una volta l’anno: una tristezza infinita.

  3. Boh, io non lo capisco davvero. È un grande allenatore, ma con grandi difetti. Questo è uno: toglie ambizioni e voglia. A me vincere lo scudetto importa solo fino ad un certo punto, lo si può vincere come lo si può perdere, succede, ma non puoi dire che siamo usciti dalle coppe per fare 87 punti. È avvilente.

    • mauro nardos 1 aprile 2018, 1:16

      Se io avessi un allenatore che dice queste ne resterei demoralizzato e depresso. Io avrei bisogno di un Mourinho che fa pensare ai suoi di essere sempre i migliori, o perlomeno di non essere inferiori a nessuno. Va bene che sono molto emotivo ed altri potrebbero reagire in modo diverso, ma non credo di essere l´unico con un carattere del genere, e quindi secondo me Sarri con le sue parole non fa il bene di squadra, tifosi e societá (come dimostrano anche i commenti) Sarri mi entusiasma in campo ma mi deprime con le sue esternazioni , sempre meglio del contrario per amor di Dio, peró da tifoso che sta tutta la settimana a fare il count-down quello che dice mi deprime e fa passare la voglia di seguire la squadra.

  4. Come possiamo sperare di avere una squadra motivata anche in dituazioni negative quando il nocchiero dice che l obiettivo della squadra é fare 87 punti? Cosa succede a 87 punti si cambia livello del videogioco? Si sbloccano nuove funzioni? Caro sarri l obiettivo e fare sempre un punto e un gol in piu dell avversario…non riuscirci é lecito

  5. È ufficiale: quest’uomo si droga!

  6. Giovanni Esposito 31 marzo 2018, 22:13

    Da tifoso dico di non essere d’accordo sul raggiungimento di 87 come obiettivo….
    Mi sembra che sia un mettere le mani troppo in avanti…..
    Il ns obiettivo resta quello, innominabile, ma se poi andiamo in difficoltà come stasera allora nulla c è da fare…
    Siamo stati messi, dopo la spal, in una situazione abbastanza netta, vincerle tutte e vincere…
    Ma se poi arriva il pareggio col Sassuolo beh…forse ci ho visto male…

  7. Dichiarazioni di una tristezza infinita

  8. Che bello…

Comments are closed.