Napoli-Roma, la probabile formazione: i titolarissimi, e l’incertezza Hamsik-Zielinski

La nostra idea sulla probabile formazione di stasera, sui ballottaggi e sulle possibili scelte in vista del match contro la Roma.

Napoli-Roma, la probabile formazione: i titolarissimi, e l’incertezza Hamsik-Zielinski

Le ipotesi del Napolista

Napoli-Roma è soprattutto il giorno del rientro di Milik, ma ovviamente non parliamo di probabile formazione iniziale. Il centravanti polacco andrà in panchina, mentre in campo si vedrà un Napoli praticamente identico a quello di tutta la stagione. C’è un solo dubbio, che riguarda le condizioni di Hamsik. Ne parliamo sotto, come al solito. Per il resto, tutto deciso: anche Napoli-Roma sarà una partita dei e per i titolarissimi.

Hamsik – Zielinski

Il dubbio non è tanto riferito a due calciatori in ballottaggio, quanto alle condizioni di Hamsik. Che non si è allenato con continuità negli ultimi giorni, per problemi vari e sparsi. E che, secondo gli ultimi rumors, non ha lavorato con i compagni nemmeno nella rifinitura di oggi. Quindi, Marek non è al meglio ma vale comunque un 60%, perché dipende da lui, dalla sua possibilità di essere in campo, non siamo davanti a un dubbio tattico.

Per quanto riguarda il 40% di Zielinski, forma fisica e qualità del polacco ci dicono che il suo eventuale ingresso nella probabile iniziale formazione non abbasserebbe troppo la qualità assoluta del Napoli. Anzi, il paradosso è che il duello individuale che dovrebbe crearsi in quella zona di campo (con Nainggolan), potrebbe avvantaggiare un calciatore più dinamico. Proprio come Zielinski, teoricamente in grado di offrire un buon contributo offensivo senza perdere troppo nell’uno contro uno atletico e tattico con la mezzala belga di Di Francesco. Vedremo, è l’unica incertezza. Il resto è tutto deciso.

ilnapolista © riproduzione riservata