A 11 anni a Procida il mio professore di educazione fisica era Italo Kuhne

Il mio giorno all’improvviso fu Napoli-Vicenza 3-1, tripletta di Vinicio. Ricordo ancora la formazione di quel giorno

A 11 anni a Procida il mio professore di educazione fisica era Italo Kuhne

La mia prima fu Napoli-Vicenza 3-1

Avevo 11 anni, frequentavo la prima media a Procida ed il mio insegnante di Educazione fisica si chiamava Italo Kuhne (grande) e la prima volta che ho visto una partita del Napoli si giocava ancora al Vomero. La partita era Napoli-Lanerossi Vicenza. Napoli 3, con reti tutte di Vinicio, e Vicenza 1 (David su rigore). Ero stato accompagnato allo stadio da mio padre e da mio fratello che purtroppo tifava per una squadra scolorita. Con il tempo ha cambiato.

Ricordo ancora benissimo quella formazione: Bugatti, Comaschi, Greco, Morin, Franchini, Posio, Brugola, Di Giacomo, Vinicio, Pesaola, Novelli. Da allora ne ho viste tante di partite del Napoli fin quando ho potuto. Poi per ragioni di lavoro (marittimo) ho potuto seguirlo solo per radio o tv. Oggi sono pensionato e vivo a Roma ma alle mie nipotine ho insegnato il vero inno del Napoli: ‘O surdato  nammurato che a loro volta fanno cantare alle amichette di classe.

ilnapolista © riproduzione riservata