Zielinski: «Il terzo gol del Lipsia non ci voleva, ma il Napoli non cerca scuse»

Piotr Zielinski intervistato da Sky al termine di Napoli-Lipsia: «A volte, per i nostri calciatori più giovani, è difficile farsi trovare pronti».

Zielinski: «Il terzo gol del Lipsia non ci voleva, ma il Napoli non cerca scuse»
foto Calcio Napoli

L’intervista a Sky

Piotr Zielinski intervistato da Sky al termine di Napoli-Lipsia: «Il terzo gol non ci voleva, non siamo riusciti a praticare il nostro calcio. Ora dobbiamo ripartire da domenica».

Sulle scelte in Europa League: «Abbiamo tanti calciatori giovani che non giocano spesso, e magari per loro non è facile. Ma non cerchiamo scuse, la prestazione è stata davvero negativa».

La forza del Lipsia: «Parliamo di una squadra di qualità, con singoli che riescono a fare la differenza. Per me parliamo di una squadra che potrebbe valere la lotta-scudetto».

Zielinski e le gerarchie di Sarri, tra qualità e personalità: «È difficile farsi trovare pronti, ma oggi non ha funzionato niente. Dobbiamo guardare avanti, abbiamo anche la partita di ritorno su cui concentrarci».

ilnapolista © riproduzione riservata