Semplici: «Ora la Spal non riesce a sostenere due punte, abbiamo lavorato sulla difesa»

Leonardo Semplici, allenatore della Spal, è intervenuto in conferenza stampa alla vigilia della sfida col Napoli: «Affrontiamo la squadra più forte, ma possiamo fare bene come all’andata».

Semplici: «Ora la Spal non riesce a sostenere due punte, abbiamo lavorato sulla difesa»

In conferenza stampa

Leonardo Semplici, allenatore della Spal, è intervenuto in conferenza stampa alla vigilia della sfida col Napoli: «Affrontiamo la squadra più forte, la classifica dice questo. Siamo convinti di poter fare una grande partita, come all’andata, anche se loro hanno una grande identità di gioco. In settimana abbiamo lavorato prevalentemente sulla fase di non possesso dato che subiamo troppi gol.  L’idea è quella di non dare profondità al loro trio offensivo e di essere aggressivi sul portatore di palla».

Le scelte del tecnico spallino: «Il modulo? In questo momento facciamo fatica a sostenere due punte. Ho diverse opzioni per sostituire gli indisponibili Cionek e Mattiello. Everton Luiz deve ancora crescere fisicamente, Viviani è importantissimo, anche se ha commesso qualche errore di troppo ultimamente. Questa settimana l’ho vissuta con serenità, convinto del lavoro fatto assieme al mio staff e delle qualità della rosa.

Semplici e la solidità della sua panchina: «Negli ultimi giorni non ci sono stati contatti con la dirigenza. Ho vissuto la settimana con serenità, convinto del lavoro fatto assieme al mio staff e delle qualità della rosa».

ilnapolista © riproduzione riservata