Napoli-Lazio: Albiol è in dubbio e Mertens stringerà i denti

L’infermeria del Napoli, tra botte alla caviglia (Mertens), problemi muscolari (Albiol) e attacchi febbrili (Hysaj). Sarri ha qualche dubbio in vista del match di domani sera.

Napoli-Lazio: Albiol è in dubbio e Mertens stringerà i denti
Albiol Photo Matteo Ciambelli

Anche Hysaj a rischio

Il Napoli non si presenta nelle migliori condizioni possibili alla vigilia del match con la Lazio. In difesa, due dei quattro titolarissimi sono a rischio a causa di piccoli problemini fisici. Hysaj è alle prese con un attacco febbrile, per la Gazzetta dello Sport Christian Maggio è stato già messo in preallarme. Dovesse giocare al posto dell’albanese, si tratterebbe della 16esima presenza stagionale, nona da titolare. Niente male, niente male davvero.

Ovviamente, al netto dell’annata positiva di Maggio, Sarri spea di recuperare Hysaj. Sulle sue condizioni, oggi si saprà qualcosa in più. Stessa situazione ma diverso problema per Raul Albiol, vittima di un risentimento muscolare. Il centrale spagnolo non è ancora tornato in gruppo, si allena a parte da tre giorni, potrebbe essere costretto al forfait. Al suo posto, potrebbe toccare a Vlad Chiriches.

Il discorso cambia invece per quanto riguarda Dries Mertens. L’attaccante belga, reduce dal (lieve) infortunio di Benevento, continua ad avere fastidio alla caviglia sinistra. Si è allenato con un programma differenziato in questi giorni, ovviamente ha tutta l’intenzione di scendere in campo, ma l’ok definitivo arriverà solo nell’immediata vigilia del match. Probabile che, alla fine, Mertens e lo staff di Sarri decidano per la maglia da titolare, Dries stringerà i denti anche perché al momento non ci sono alternative.

ilnapolista © riproduzione riservata
  1. Premesso che aggregherei alla prima squadra alcuni elementi della primavera;
    Gaetano, Zerbin eccc
    Provo a fare le due formazioni
    Napoli / Lazio

    REINA MAGGIO KIRIKES KK RUI ALLAN DIAWARA HAMSIK ROG CALLEJON INISIGNE
    panchina SEPE RAFAEL HISAY SCARF ALBIOL TONELLI JORGINHO Zielinski MERTENS machac

    Napoli/ Lipsia
    SEPE maggio ALBIOL TONELLI HISAY ROG JORGINHO HAMSIK OUNAS MERTENS ZIELISNKI
    Panchina REINA RUI KK ALLAN DIAWARA INISGNE CALLEJON

  2. Qui ormai se uno osa criticare l’esito della sessione di mercato appena conclusa, passa subito per papponista-disfattista-odiatore, cosa che giuro non sono e non sono mai stato. Però prendo atto che, alla vigilia di quella che a mio avviso è la seconda partita più importante del girone di ritorno, ci ritroviamo drammaticamente scoperti sia in difesa che in attacco, con il rischio concreto di schierare Callejon prima punta. So benissimo che a gennaio non arrivano i fenomeni (e nè Verdi nè Politano lo sono), ma questa squadra ha semplicemente bisogno di *cambi* decenti che possano far rifiatare, o sostituire a gara in corso, gli spremutissimi titolari. Giak e Maksi lo erano e abbiamo sbolognato anche loro.

    • Raffaele Sannino 9 febbraio 2018, 17:51

      Sarri è stato chiaro.Anche con tre attaccanti disponibili gioca sempre Mertens,per Giak e Maksi parlano i minutaggi.Senza Insigne ,schiera 10 uomini.Ora ,o le parole di Sarri valgono sempre o non valgono mai.

      • Sarri credo che sia stato, giustamente, diplomatico e aziendalista. In queste condizioni alla vigilia di Napoli-Lazio non credo che Giak in panchina gli farebbe schifo.

Comments are closed.