Mazzarri: «Dobbiamo restare lucidi, ho il dovere di trasmettere serenità al Torino»

La conferenza stampa di Walter Mazzarri alla vigilia del derby contro la Juventus: «Per me il Toro è la squadra più forte del mondo, con una strategia chiara possiamo fare bene contro un avversario fortissimo».

Mazzarri: «Dobbiamo restare lucidi, ho il dovere di trasmettere serenità al Torino»

In conferenza stampa

Walter Mazzarri, tecnico del Torino, presenta il derby contro la Juventus in conferenza stampa: «Affrontiamo una squadra reduce da nove vittorie e un pareggio nelle ultime dieci partite. E che ha fatto questi risultati subendo un solo gol. Non c’è bisogno di aggiungere altro».

Come ha preparato la partita: «Dobbiamo vincere i duelli personali e avere una strategia chiara, i giocatori devono sempre sapere cosa fare in campo perché durante una partita ci sono momenti differenti. Poi ci sono gli episodi, ma con la positività si possono portare dalla nostra. Per me il campo è una verifica costante rispetto al lavoro in settimana, sono curioso di vedere come andrà dopo gli ultimi allenamenti. Troppe espulsioni negli ultimi derby? Dobbiamo evitare gli eccessi di foga e restare lucidi. Rimanere al completo per tutta la partita è molto importante».

Mazzarri e la tensione per il derby: «Per me il Torino è la squadra più forte del mondo e io ho il dovere di trasmettere serenità. Non mi interessano i risultati nelle ultime partite contro la Juventus, fatemi vivere prima questa nuova esperienza e poi vi dirò che differenza c’è tra questo derby e altre stracittadine. Ne sento parlare tanto, dal primo giorno che sono arrivato».

Allegri e il Napoli: «Ho grande stima di Massimiliano, ha dimostrato molto perché contano i risultati. Credo che il rispetto sia reciproco. Con il Napoli ho un rapporto splendido, tutti ricordiamo i quattro anni vissuti in azzurro».

ilnapolista © riproduzione riservata
  1. michele o pazzo 17 febbraio 2018, 16:06

    E jamm bell, Walter, che ultimamente il toro nei derby ha azzeccato solo figure e m…..

Comments are closed.