Gazzetta: «Juventus-Atalanta e turn over estremo: scelta logica di Gasperini»

Il commento di G.B. Oliviero sull’edizione in edicola: «Gasp voleva schierare 11 giocatori sani, freschi e motivati ieri e i titolari mercoledì, in Coppa Italia».

Gazzetta: «Juventus-Atalanta e turn over estremo: scelta logica di Gasperini»

Polemiche scongiurate

Juventus.Atalanta, ed era impossibile che qualcuno non alzasse quantomeno la mano, per dire: “Gasperini, cosa fai? Come ti regoli?”. La formazione che il tecnico dell’Atalanta aveva predisposto per ieri pomeriggio avrebbe inevitabilmente portato a grandi polemiche. Soprattutto in zona-Napoli. A difesa dell’allenatore nerazzurro, alcuni commenti dei quotidiani nazionali. Come ad esempio quello di G.B. Oliviero, sulla Gazzetta dello Sport. Che ne fa una questione di logica: «Ieri sui social i tifosi del Napoli si erano scatenati contro Gasperini a causa della formazione (appena due titolari). Il tecnico non è un masochista, ma aveva fatto una scelta logica e quasi obbligata: stretto tra due impegni affasccinanti e importantissimi (l’Europa League e la Coppa Italia), Gasp aveva optato per un turn over estremo che potesse permettergli di schierare 11 giocatori sani, freschi e motivati ieri e i titolari mercoledì quando partirà dallo 0-1 dell’andata».

La scomparsa o almeno il depotenziamento delle polemiche: «Adesso almeno si placheranno accuse e discussioni. E di sicuro i nerazzurri potranno preparare bene il recupero. Juventus-Atalanta sarà una bella partita, quella di cui ha bisogno il nostro calcio». Appunto, magari potrà essere una bella partita solo grazie al rinvio per neve. Se si fosse giocata ieri, forse, neve e turn over estremo avrebbero un po’ cambiato le cose.

ilnapolista © riproduzione riservata