Sky: Verdi ha deciso, resta a Bologna. Oggi la comunicazione

Simone Verdi vuole proseguire la sua avventura al Bologna, ed è una scelta condivisa col club felsineo. Che, secondo Di Marzio, vorrebbe riportare anche Gabbiadini in Italia.

Sky: Verdi ha deciso, resta a Bologna. Oggi la comunicazione

L’ultima indiscrezione

Fumata nera, almeno secondo Gianluca DI Marzio. Napoli-Verdi è una trattativa praticamente saltata, l’indiscrezione si legge sul sito ufficiale dell’esperto di mercato di Sky. Il fantasista del Bologna ha sciolto le ultime riserve, anche prima della scadenza oraria fissata dal Napoli – 24 ore a partire dal tardo pomeriggio di ieri. Il calciatore ha deciso di rimanere in rossoblu, e oggi porrà il suo stop definitivo alla trattativa con una comunicazione alla dirigenza partenopea, Alla base della scelta, si legge, «la volontà di crescere condivisa col Bologna. Napoli no, almeno per ora. Magari se ne riparla a giugno».

Anche perché, si legge sempre sul sito di Di Marzio, il club felsineo starebbe puntando al ritorno in Italia di Manolo Gabbiadini. Il classico caso: oltre al danno, la beffa.

ilnapolista © riproduzione riservata
  1. Ci sono motivi 1) banali – a casa nostra Bologna-Modena e dintorni si dice che “tira piu’ un pelo di Effe che un carro di buoi”,quindi sentita la flebile vocina della morosa che diceva …”Mah …Napoli bella citta’, pero;….” Giuntoli che conosce la zona avrebbe dovuto prendersi una Pagani Huayra (piu’ veloce di Lambo e Ferrari e Maserati) e scappare 2) non banali,,… bisognera’ aspettare la destinazione del soggetto verde la proxima estate,, intuendo che forse lui (minuscolo) e il suo agente-procuratore hanno gia’ cominciato a mangiare savoiardi a colazione , perche’ non sarebbe certo male fare la riserva in bianconero anziche’ a colori (si scherza, mica tanto)

    • Con tutte le nobili chiappe che già riempiono la panchina dell’Allianz Stadium, al massimo può ambire a un posto da steward. Credo piuttosto che a colazione stia mangiando panetùn neroazzurro…

    • Francesco Sisto 16 gennaio 2018, 16:07

      Anche io penso che ci siano stato qualche problema “affettivo”…

    • Secondo me Verdi finira` all’Inter e prendera` il posto di Eder in panchina ma gli sara` garantirantito il percorso di crescita del …..conto in banca, a parte naturalmente qualche callo in piu sul sedere. E comunque l’Inter arrivera` quinta e non fara` la Champions.

  2. Alberto De Rosa 16 gennaio 2018, 12:16

    Se fosse vero lo ritengo un fallimento. Non per il valore di Verdi (un buon giocatore ma non ancora sbocciato) ma da un punto di vista mediatico. E’ un brutto colpo. E non è l’ultimo…Ricordo la trattativa Berardi o quella avviata con Icardi entrambe sfumate. Ogni volta che il Napoli si muove sul mercato con eco nazionale l’affare non si conclude. Non conosco i motivi, ma sono certo che non sono quelli (o non solo) riferiti dai giornali.

  3. ma chi è stu verdi?

  4. Non credo abbia fatto una scelta di bandiera rossoblù, quanto abbia intravisto possibilità milanesi, in cui il suo profilo – con il metro di ora – a giugno sarà molto utile. Sono squadre appetibilissime per un calciatore nonostante lo stato in cui versano (l’Inter poi non sta giocando neanche un campionato terribile, il prossimo anno sarà in CL o EL e non ha esterni degni). Va bene così, sono considerazioni valide e tutto sommato rispettabili per quanto io odi le strisciate. Scoccia ci abbia fatto venire la uallera e bloccato un po’ il mercato del Napoli che ora ha meno tempo per individuare un profilo che piaccia a dirigente e tecnico e portare un rinforzo che ci deve.

  5. Gli auguro con tutto il cuore di fare la fine di Lapadula.

    Potrei capire ci fosse dietro la Juve, ma non posso capire come si faccia a rinunciare al Napoli per sperare in una chiamata di una delle milanesi visto lo stato pietoso in cui si trovano sotto il profilo societario e/o tecnico…

    Comunque, se Deulofue non convince Sarri meglio restare cosí come siamo e giocarci tutto sul campionato.

    • In una squadra milanese gioca da titolare. A napoli avrebbe fatto la riserva. E’ tutta qui la differenza

  6. Francesco Sisto 16 gennaio 2018, 12:06

    E ovvio, dopo Rossi e Bianchi, non poteva non rifiutare Napoli anche Verdi.
    “Rossi, Bianchi e Verdi, tenite o culo nquacchiat e m… statev a cas!

  7. hahaha qualcuno dice che ADL punti Lucas Moura del PSG, e come se li il magazziniere prende almeno 4-5m netti? questo che prende di stipendio? 7-8-9m netti? La vogliamo finire di dire…str….ops…baggianate?

  8. Un giocatore che per cambiare squadra chiede garanzie di impiego è già una bestemmia da sentire. Poi se a 26 non vuole fare il passo di “provare a giocare tra i grandi”, allora è meglio lasciar perdere. Mi piaceva l’idea Verdi, penso tutt’ora che potesse essere l’elemento giusto per il Napoli (rispetto agli altri nomi che si fanno, può giocare in più posizioni), ma a livello caratteriale, un giocatore che a 26 anni non è convinto della propria bravura tanto da aver paura di giocare poco e chiedere garanzie di impiego, non fa per noi.

  9. Dopo il rifiuto di venire a Napoli di Paolo ROSSI, Rolando BIANCHI e ora di Simone di VERDI abbiamo completato la nostra bandiera di rifiuti…. e poi dicono che i napoletani non si sentono italiani.

  10. giancarlo percuoco 16 gennaio 2018, 11:38

    questo è il film che mi sono fatto:
    il prossimo anno Verdi andrà ad una squadra del nord, il Bologna incasserà di più di quello che ha offerto il Napoli e lo sostituirà con Gabbiadini, preso a prezzi di saldo.
    l’unica cosa che non mi quadra è la valutazione del rischio.
    come fanno a rischiare il certo per l’incerto.

  11. il napoli ha la sua tattica di mercato: paga il giusto di ingaggi e
    magari piu di cartellino che é ammortizzabile, il bologna lo dava subito
    al napoli, mentre l inter (che infatti é piena di debiti) magari forza
    sul calciatore a dare lui piu soldi e ne da meno al bologna, al giorno d
    oggi decidono tutto e solo i calciatori, l inter lo vuole per
    sostituire candreva in estate, e lo prenderá a meno (costo cartellino). cosi é

  12. solo a Napoli succedono ste cose, ma possibile che non mandiamo mai a f…o questi calciatori che si prendono tempo? ma chi é sto Verdi in definitiva? non scherziamo e siamo seri su…

  13. Diego della Vega 16 gennaio 2018, 11:18

    Domenica abbiamo una partita difficilissima. Meglio concentrarsi su quella.

  14. Antonio Chiacchio 16 gennaio 2018, 11:17

    ma quale beffa, manolo ha segnato tre gol e sta in pianta stabile in panchina. verdi sta bene dove sta, il napoli ha bisogno di spessore tecnico e morale.

  15. Il Napoli non doveva aspettare fino al 16 gennaio per avere una risposta da Verdi. La società ha sbagliato a concedere tutto questo tempo. Adesso, però, che sia rapida nel virare su un altro obiettivo.

  16. faremo a meno anche di questo neo lapadula..ma che serva di lezione a dela e giuntoli..sul napoli non si tentenna soprattutto da parte di mezze calzette..e che sia di lezione anche a sarri..ha capito come funzione il mercato in italia..qui si gioca sporco e l’erba voglio ……….

Comments are closed.