Roma, striscioni contro Pallotta a Tor di Valle: «Spia, vattene via»

Continua la contestazione della tifoseria giallorossa nei confronti di James Pallotta: scritte dove sorgerà il nuovo stadio, si legge “U$a e getta”.

Roma, striscioni contro Pallotta a Tor di Valle: «Spia, vattene via»
Foto tratta da La Gazzetta dello Sport

Contestazione

Le ultime parole di Pallotta – quelle sulle telecamere nel nuovo stadio della Roma – non hanno fatto felice uno spicchio di tifoseria giallorossa. È un’evidenza chiara, basta andare a Tor di Valle, laddove sorgerà l’impianto di proprietà tanto inseguito dal presidente americano. Proprio nella zona dove dovrebbe sorgere la nuova casa del club, sono stati apposti scritte e striscioni difficilmente equivocabili contro il presidente. Parole forti, dure: «Un presidente perdente. Dalla parte degli infami e non della sua gente»; oppure: «Pallotta spia, vattene via» e «Pallotta U$a e getta».

Foto tratta dalla Gazzetta dello Sport

Insomma, il clima è molto teso in casa Roma. I risultati non proprio positivi dell’ultimo periodo stanno contribuendo ad alimentare l’avversione strisciante contro la proprietà americana. Da tempo, infatti, alcune frange del tifo giallorosso stanno contestando l’operato della dirigenza. Il fatto che queste nuove “manifestazioni” abbiano avuto luogo a Tor di Valle non può che essere simbolico. E sintomatico di un’insofferenza decisa contro la gestione del club.

ilnapolista © riproduzione riservata