Al minuto diciassette, il numero diciassette segna il gol numero centodiciassette

La cronaca del tifoso di Crotone-Napoli. Marek te vulimmo bene assai assai. E i punti del 2017 diventano 99. E siamo pure campioni d’inverno.

Al minuto diciassette, il numero diciassette segna il gol numero centodiciassette

Siamo in testa alla classifica e giochiamo a Crotone

Ultima del girone d’andata. Siamo in testa alla classifica e giochiamo a Crotone. Io nun avesse parla’ proprio. È vero che a Crotone tifano Juve e terremo tutti contro, è vero che teniamo ancora panettone e struffoli sullo stomaco, è vero che già stiamo pensando a quello che ci dobbiamo mangiare a capodanno però, stasera, non voglio vedere strunzate. Facitemi vede’ ‘na partita quieto e senza patemi. Grazie.

Minuto 0’ –           La maglia azzurra celebrativa per il capitano. Marek te vulimmo bene assai assai.

Minuto 5’ –           Guagliu’ nun saccio comme ve veco. Non facciamo l’errore di sottovalutare i calabresi. Pure Genny Savastano fece lo stesso errore e vedete che fine che ha fatto.

Minuto 8’ –           Arbitro ma stu fallo era più grosso dell’albero che si sono rubati pure quest’anno sotto la galleria, e che miseria!

Minuto 13’ –        Niente di meno che ‘o munaciello l’ha pigliata di testa in mezzo all’area. ‘O guaglione ‘o vo fa’ proprio.

Il 17 è sempre il 17

Minuto 17’ –        Al minuto diciassette segna ancora lui! Il numero diciassette. Il capitano si è arripigliato definitivamente e segna il gol numero centodiciassette. Per chiudere alla grande il duemiladiciassette. Pure colla maglia celebrativa addosso. Guagliu’ da quando ci sei tu tiriamo il diciassette da dentro al panariello e la gente, invece di grattarsi, urla “Marek Hamsik!”

Minuto 22’ –        Uè uè, nun facite ‘e scieme annanze all’area che quello è un attimo che Pepe s’addorme e dobbiamo rifare tutto da capo.

Minuto 28’ –        Nientemeno che questo a messo in mezzo l’espulsione di Gabbiadini dell’anno passato. Ma all’anema d’â ciucciuvettola.

Minuto 29’ –        Marek mo ti stai allargando però. Ti pare opportuno tirare a caso in questa maniera?

Minuto 32’ –        Ua’ Lore’ ti volevo fare i complimenti per come ti sei stoppato ‘sta palla ma poi il passaggio t’è uscito talmente ‘na chiavica che me li tengo per la prossima volta.

Minuto 35’ –        Mamma mia bella, chi ha fatto quel velo esagerato? Chi è Dries? In tutti i modi ‘na magia.

Minuto 37’ –        Mo era fuorigioco e va bene ma voi avete visto quel dannato portiere che ha pigliato?

Minuto 40’ –        Allan sta facenno n’atu partitone. Ma non è che gli hanno messo il nandrolone dinto ‘a minestra maritata?

Minuto 45’ –        Primo tempo senza recupero e senza patemi. Grazie guagliu’.

Minuto 48’ –        ‘Sto secondo tempo è iniziato come doveva. Non gli stiamo facendo vede’ ‘na palla.

o tiraggiro

Minuto 50’ –        Lore’ mannaggia ‘a culonna e o tiraggiro.

Minuto 53’ –        ‘Azz e pure l’abbiamo fatto tirare a questo.

Minuto 58’ –        Raul tu sei già ammonito, accussì ce fai veni’ ‘na cosa primma d’ô tiempo.

Minuto 61’ –        Pepe ma che marina stai cumbinanno? Vediamo di non intossicarci ‘o veglione per piacere, ‘o vi’.

Minuto 63’ –        Prima la traversa e poi Batman in rosa porca di una miseria ladra e zozza. Jammo bello ja’ facciamo sto secondo e poi la gestiamo.

Minuto 69’ –        Ma che peccato che non ci sta più mai dire gol. Sopra questo liscio ci potevano fare mezza puntata.

Minuto 75’ –        Ah bello, non puoi entrare in area prima che esca la palla. Vatti a leggere il regolamento.

Ma che sta succedendo?

Minuto 77’ –       Nce vulessemo sta’ accorti ‘ncoppa a ‘sti rinvii? ‘A vulite ferni”e sfruculiare ‘a mazzarella ‘e San Giuseppe? Chillo poi se sfasterea e se ne scenne ‘a coppa a ‘o presepe.

Minuto 83’ –        Ma come fai a dire che non è fallo? Tu gli hai levato ‘na coscia a Dries e parli pure. E quello mo ti castiga sulla punizione. No, ha pigliato la barriera, mannaggia alla miseria.

Minuto 86’ –        Dobbiamo dire che, dopo gli infortuni che abbiamo subito quest’anno, farsi prendere per il culo da Crociata è una doppia beffa.

Minuto 87’ –        Minchia che botta Diawara! Ma Ivan Drago Cordaz ha deciso che non deve far passare niente più.

Minuto 90’ –        Allan che mima la capata in bocca ad Aristoteles vale da solo il prezzo del biglietto.

Minuto 93’ –        Ceccheri’ ma che bbuo’ prima l’hai menato ‘nterra e mo vulisse ‘o rigore? Ma vedi dove devi andarti a fare il veglione piuttosto.

Minuto 94’ –        Uno a zero, come l’anno scorso. Ma sempre so’ tre punti no? E i punti del 2017 diventano 99. Non male. E siamo pure campioni d’inverno. Che sicuramente non è un titolo che porta trofei da mettere in bacheca ma è sempre ‘na soddisfazione. E mo la cosa importante è non fare come due anni fa e fare un girone di ritorno all’altezza di quello di andata.

#forzanapolisempre

 

ilnapolista © riproduzione riservata