Sconcerti: «Napoli, vittoria doverosa: una classica partita scudetto»

Mario Sconcerti scrive di Napoli-Milan sul Corriere della Sera: «La squadra di Sarri ha accelerato nei tre-quattro momenti giusti del match».

Sconcerti: «Napoli, vittoria doverosa: una classica partita scudetto»

Il commento sul Corsera

«Non bellissima, ma doverosa. Una classica partita da cammino scudetto». Scrive e dunque pensa così, Mario Sconcerti, del 2-1 con cui il Napoli ha battuto la Roma. Parole pesanti, significative, Sconcerti ha riconosciuto la forza di un Milan «giusto, che non ha mai sbagliato troppo, era inferiore ma da battere. Cosa non facile».

Difficile non essere d’accordo con Sconcerti, che spiega come siano state decisive «le accelerazioni nei tre-quattro momenti giusti del match, nonostante la squadra di Sarri abbia perso un po’ di frenesia e di freschezza». Sul Milan, parole altrettanto condivisibili: «Si perde quasi sempre a Napoli, accade a chiunque. L’errore è semmai trasfigurare il Milan, farlo apparire quello che non è. Il Milan ha giocato la sua buona partita, l’avversario era più forte. A mio avviso continua a esserci una crescita, in piccoli confini, però abbastanza evidenti».

 

ilnapolista © riproduzione riservata