I media (Gazzetta in testa) elogiano la Juventus, i tifosi la massacrano

Il magico mondo dei bianconeri: i giornalisti (quelli generalisti) lodano il muro difensivo, tifosi e commentatori-tifosi sono sconcertati dal non gioco.

I media (Gazzetta in testa) elogiano la Juventus, i tifosi la massacrano

Il sito della Gazzetta

Viviamo il day after di Juventus-Barcellona 0-0. In questo preciso momento, il sito della Gazzetta dello Sport apre con i record del Psg, con Mourinho, insomma con un resoconto della serata di Champions. Accanto al pezzo in apertura, troviamo un articolo presentato così:

Noi non vogliamo dare giudizi di campo, in questo articolo ci limitiamo a riportare quello che vediamo. Quello che leggiamo. Nell’analisi della rosea, firmata da Jacopo Gerna, si legge: «La variante del 3-4-2-1 contro il Barcellona può segnare una svolta in una stagione che stava offrendo numeri inaccettabili per la Juve alla voce reti subite. Nessun cambio di ideologia quindi rispetto alla Juve che ha vinto sei scudetti consecutivi con la miglior difesa. I 5-4 possono piacere a qualche romantico visionario del calcio, ma i trofei si alzano con gli 1-0. Allegri lo sa benissimo e la svolta di stasera nasce da questo».

Insomma, la solita narrazione sulla Juventus. Niente circo, viviamo in bianco e nero. Come dire: ci staCi può stare, al netto dei gusti di ognuno. Niente da dire, niente da aggiungere. Le altre testate, più o meno, viaggiano sulla stessa lunghezza d’onda. Sotto, le aperture di Sky Sport online, il titolo di un pezzo Gazzetta di oggi e la home di Tuttosport.

Cosa dicono i tifosi

Insomma: tutti d’accordo. Grande prestazione difensiva, Juventus d’acciaio contro il Barça e futuro roseo. Però c’è qualcuno che non sembra sulla stessa lunghezza d’onda. Chi? I tifosi della Juventus. Ma non i leoni da tastiera, o meglio non solo. Una parte dei commentatori di cose bianconere ha letteralmente massacrato la squadra di Allegri per la prestazione di ieri sera. Sotto, una piccola enciclopedia del link, del tweet e del commento:

Juve-Barcellona 0-0: improvvisazione pura, urge svolta (Juventibus)

Juve-Barcellona 0-0: perché ci hanno narcotizzati (Juventibus)

PAGELLIBUS / Juve-Barcellona 0-0: meglio del roipnol (Juventibus)

La verità nel mezzo

Insomma, c’è stato qualche piccolo problema di comprensione delle cose. Come per tutti i fenomeni sociali e valutativi, la verità sta più o meno nel mezzo. Il catastrofismo del tifo bianconero è sintomatico della condizione del tifoso calcistico, anzi è un vero e proprio topos della passione sportiva. Allo stesso modo, però, viene da chiederci come sia possibile una tale distorsione dei media. Anzi, di alcuni media (paradossalmente quelli “generalisti”) rispetto ai giudizi collettivi. E rispetto anche a quelli di parte. Che, teoricamente, dovrebbero essere più sbilanciati verso l’indulgenza. 

Insomma, quello della Juventus è davvero un mondo fantastico. Avvengono cose incredibili, e mai come stavolta a noi piace sottolineare l’assoluta incongruenza tra realtà, narrazione e percezione. Una sorta di incantesimo, non abbiamo retropensieri. È solo che facciamo fatica a credere possa essere possibile. Proprio come se fosse un incantesimo. Ognuno, da questa piccola storia, può trarre le sue conclusioni.

ilnapolista © riproduzione riservata