Si ferma il campionato. Ghoulam è già della Juve, Koulibaly al Liverpool, Diawara scalpita

Bastano tre giorni di sosta e i fantasmi del calciomercato riemergono. Chissà cosa accadrà nei prossimi dieci giorni senza Serie A

Si ferma il campionato. Ghoulam è già della Juve, Koulibaly al Liverpool, Diawara scalpita
Ghoulam (Ciambelli)

Il fantamercato

Il campionato è fermo da appena tre giorni. Siamo a un quinto della traversata che ci condurrà alla partita con la Roma, eppure i fantasmi del calciomercato sono già emersi. In men che non si dica abbiamo appreso che:

  • La Juventus è pronta ad approfittare del mancato rinnovo di Ghoulam con il Napoli e potrebbe fagocitare l’algerino già a gennaio. Ma che diciamo, a novembre. Anche perché, in effetti, la Juventus è scoperta con Alex Sandro.
  • Koulibaly al momento sta bene a Napoli ma Jurgen Klopp ha messo gli occhi su di lui e l’anno prossimo il Liverpool è pronto a ghermire il difensore centrale. È da vedere, aggiungiamo noi, se ha più chance Kalidou di restare a Napoli oppure Klopp a Liverpool.
  • L’agente di Diawara fa sapere, in una intervista peraltro non polemica, che il calciatore sta bene a Napoli ma vorrebbe proseguire nel suo processo di crescita ed è difficile farlo giocando una partita su tre.

Siamo appena a mercoledì. La sosta è ancora lunga.

ilnapolista © riproduzione riservata
  • luxlu

    I danni di sto strazio di nazionale. Eppure ricordo periodi della mia vita in cui la nazionale era qualcosa di atteso ed avvincente. Non è sempre stato così inutile e deprimente come è oggi.

    • Venio Vanni

      Era un paese diverso. Persone diverse. Era un altro mondo.

      • luxlu

        si però sempre noi eravamo. Forse era un’altro calcio.

        • Venio Vanni

          Certamente era un altro calcio. Diverso. Certamente non perfetto.

    • giancarlo percuoco

      qualche volta sono andato anche a vederla allo stadio. adesso non la guardo più manco in televisione.

    • bib

      se non sbaglio, ce n’erano anche di meno, di pause. Così, ha ragione Sarri, c’è troppa roba.

  • luigio

    Ma qualcuno già l’ha detto che:
    Albiol e Callejon hanno nostalgia della Spagna,
    Hysaj piace molto in Germania,
    Mertens andrà a giocare in Cina e il Barcellona è indeciso tra Dybala e Insigne come vice Messi?
    Se non l’ha detto ancora nessuno, queste saranno le prossime news della settimana

    • Maurizio

      Attendiamo anche Sarri al Milan.
      L’anno prossimo giochiamo con la primavera allenata da Saurini…

      • Effe Bongi

        Saurini è già andato, lo ha preso l’Everton.
        Il Napoli per cautelarsi ha contattato Bortolo Mutti ed Eziolino Capuano … ma hanno rifiutato.

      • luigio

        Tempestivo “Il Roma” che, probabilmente prima di una possibile fuga di notizie, oggi avverte ADL di stare attento perché c’è “mezza Europa”!!! che sta facendo la fila per prendere Sarri.
        Forse hanno letto il tuo post 😉

    • Effe Bongi

      venerdì scoppia la grana dei diritti d’immagine.
      Occhio.

  • Gianluco

    Ormai è facilissimo prevedere i titoli dei quotidiani sportivi del giorno dopo, la formula matematica è:
    Titolo = Giocatore del Napoli che ha segnato + Squadra estera + Sì/Fatto.
    Esempi: Mertens – United, sì. Insigne – Barça, fatto.

  • Antonio Rinaldi

    E Sarri?

    • giancarlo percuoco

      Sarri già è andato.

    • dino ricciardi

      Il prossimo anno al Milan….e se lo dice Pruzzo….

      • Giulio Ceraldi

        Ahahahahahahah
        ?

  • Luigi Ricciardi

    Vabbe’, ecco la formazione e le news dei prossimi giorni:
    Reina: ritorna alla carica il PSG, lo spagnolo sogna ancora il trasferimento, magari a gennaio. Il PSG offre Cavani, che giocherebbe a porta, perche’ o’ Napul’ e’ o Napul!
    Sepe: il secondo del Napoli e’ stato sondato da un paio di club in Francia, Giuffrida: “e’ contento al Napoli, ma mai dire mai…”
    Hysaj: squadre tedesche sull’albanese, Giuffrida: “e’ contento al Napoli, ma mai dire mai…”
    Albiol: fortissima la nostalgia della Spagna, Valencia e Siviglia in pressing sullo spagnolo. La moglie, in attesa del sesto e settimo figlio (dopo i cinque che gia’ hanno, viste le difficolta’ nelle gravidanze, hanno optato per una gravidanza assistita e sono in arrivo i gemelli) sogna di tornare a vivere in patria. Gia’ disdetta la casa-asilo a Napoli, in Spagna appena scelta una casa con scuola calcio inclusa (i primi 7 allievi ovviamente i figli di Albiol).
    Koulibaly: Il Chelsea offre 150 milioni per il franco-senegalese. Dopo l’inopinata sconfitta col City, Conte vuole comprare tutti i centrali del mondo solo per toglierli ai rivali, presenti e futuri, in campionato e no. Abramovich esegue…
    Ghoulam: Tuttosport: Ghoulam-Juve, si! L’algerino passa in scadenza, 5 milioni all’anno e un’opzione morale su Ounas. Gia’ tutto fatto, trovata casa vicino alla moschea Taiba.
    Mario Rui: improvviso l’interesse del Bordeaux per il difensore del Napoli, che vorrebbe provare a diventare titolare. Giuffrida: “e’ contento al Napoli, ma mai dire mai…”
    Jorginho: Pressing del Verona per il regista del Napoli! Nostalgia della vecchia citta’ per Jorginho, imminente il passaggio. Nostalgia di cosa ancora non si sa. ma si sospetta commarella…
    Diawara: improvviso capriccio del giocatore, che preferisce farsi mettere fuori squadra piuttosto che continuare l’ avventura napoletana. La Juve alla finestra.
    Hamsik: la bandiera del Napoli dichiara improvvisamente: “Vabbe’la citta’, la bandiera, il record di Maradona, ma il Real Madrid mi ha offerto 15 milioni all’anno, macchina, barbiere esperto in creste, il tatuatore di Marcelo, una casa a la Chueca, zona piena di spacciatori e passeggiatrici, cosi’ non mi manchera’ Castelvolturno. Soprattutto per l’ ultima cosa capisco quanto il Real mi consideri e non posso dire di no”.
    Allan: Il piccolo-grande brasiliano interessa allo Shaktar Donez, che vuole continuare con la tradizione di cariocas raccattati per il mondo. Il centrocampista del Napoli, colpito dalla possibilita’ di fare battute che finalmente qualcuno puo’ capire, pare abbia detto di si.
    Insigne: Raiola, nuovo agente, ha organizzato il passaggio al Manchester United, per un terzo di Pogba, un sesto di Rashford, Falchetti, Mengoni e la metà di Giordano, da girare all’Udinese per un quarto di Zico e tre quarti di Edinho. Il giocatore ha detto ovviamente si.
    Mertens: Interesse fortissimo dello Shanghai Lüdi Shenhua Zuqiu Julebu, che offre al Napoli 10 milioni di euro e 1/30 del Pil della citta’ per i prossimi 30 anni. Mertens non ci ha capito granche’, ma quando ha visto che De Laurentiis gli ha dato una buonuscita di 100 milioni di euro non ha fatto domande e ha accettato.
    Callejon: Ormai fatta per lo spagnolo al Monaco 1860. Dichiarazione dello spagnolo: “ho accettato non tanto per la squadra, ma perche’ nel contratto ho ottenuto di potermi finalmente allenare come Cassano e guadagnare come Donnarumma”.

  • Paco2020

    Magari non è vero, però pernsare che non possa essere vero è anche un’illusione.

  • Mascalzone latino

    …si e mio nonno sarà il prossimo obiettivo di Mourinho per gennaio!!!

  • Effe Bongi

    per quanto mi riguarda, sono stato contattato dall’Ascoli ma PER ORA non mi muovo …

    • entomologo

      🙂
      Grande

  • Nunziocity

    Come sui luoghi di lavoro,; ragazzi abbiamo marcato il cartellino, siamo in servizio, ora il capo ci assegna dove applicarci per il lavoro lungo 6 ore, più 30 Minuti pausa mensa da recuperare. Io qua, tu la egli di sopra l’atro e l’altra alle macchine. Alle redazioni sportive ragazzi, abbiamo marcato i cartellini, ora che facciamo il solito, pagelle, articoli rassegnastampa interviste, l’ospite di turno. Ma un momento, il campionato è fermo, abbiamo timbrato ma non sappiamo che fare, noi ci campiamo coi campionati allora? ma si campiamo sulla pelle del Napoli, Ghuolam non ha ancora firmato, Reina sta incazzato perchè è a scadenza e si sta guardando in torno perchè il Napoli lo ignora, Mertens va dallo sceicco, Insigne al Barcellona, Jusay al PSG detto dal suo agente, Kulibaly lo cerca e lo vuole il Real Madrid, Zielysky al Liverpool, Jorgnho al Santos visto che è brasiliano.. questo per i prossimi 12 gioni, almeno onoriamo il cartellino timbrato si ma solo sulla pelle del Napoli dove campiamo da sempre.

  • Giulio Ceraldi

    …e nún se vònn’ stà!
    ?
    #ForzaNapoliSempre

  • Alfonso De Vito

    aboliamo le nazionali. Lo Stato nazione è in crisi ma noi ci angosciamo ancora con le nazionali…