«I meravigliosi Puffi», per il Guardian l’attacco del Napoli è il decimo più forte della Champions

Elogi del quotidiano: «Se valutassimo solo i titolari, il Napoli meriterebbe un voto ancora più alto». Elogi a Mertens: «Milik può dare peso, mancano rincalzi sulle fasce»

«I meravigliosi Puffi», per il Guardian l’attacco del Napoli è il decimo più forte della Champions
Mertens, Callejon e Insigne (Photo Matteo Ciambelli)

In testa il trio del Psg

Decimi su trentadue squadre. È la posizione dell’attacco del Napoli nella speciale graduatoria stilata dal Guardian per gli attacchi più forti della Champions League. Decimo tra le grandi d’Europa, il seconda d’Italia visto che è preceduto dal tridente juventino Higuain-Dybala.Mandzukic che è quinto con un nove in classifica. Il Napoli è decimo con il voto 8.

Real Madrid fuori dal podio

In testa alla classifica c’è il Paris Saint Germain con il trio delle meraviglie Neymar-Cavani-Mbappé che ieri sera ha rifilato cinque gol al Celtic in Scozia. Il Psg ha ottenuto come voto 9,5. Al secondo posto c’è il Barcellona di Messi-Suarez-Dembélé, sul podio anche il City di Jesus-Aguero-David Silva. Incredibilmente fuori dal podio il Real Madrid con Benzema-Cristiano Ronaldo-Isco. Una scelta discutibile. La fine della BBC (non c’è più Bale che si alterna con Isco) evidentemente non convince i giornalisti del Guardian e nemmeno l’ascesa della stella Asensio.

Al quinto posto, come detto, la Juventus. Al sesto il Bayern di Monaco con Ribery-Lewandowski-Robben e Mueller, James e Coman in panchina. Anche questa è una scelta che sorprende. Settimo posto per il Chelsea di Hazard-Morata-Willian anche se per ora stanno giocando di più Pedro e Batshuayi. Ottavo posto per il Liverpool di Mané-Firmino-Salah. Soltanto nono il Manchester United con Lukaku, Martial, Mkhitaryan e Rashford.

«Napoli macchina da gol»

Al decimo il Napoli che viene valutato così: «Se valutassimo soltanto i titolari, la posizione di classifica sarebbe ancora più alta, la scoperta di Mertens centravanti ha trasformato il Napoli in una inarrestabile macchina da gol, grazie anche alle incursioni di Insigne e Callejon». Il Guardian li definisce i “meravigliosi Puffi»che hanno trasformato il Napoli nell’attacco più prolifico della Serie A. «Milik può dare peso e forza aerea quando ci sarà da cambiare tattica, ma mancano rincalzi sulle fasce».

Napolista ilnapolista © riproduzione riservata
  • Giovanni Pantolese

    Una della tante ragioni che mi inducono a considerare Sarri un MAESTRO del calcio è la trasformazione di Mertens in un prolifico attaccante

    • Gennaro Russo

      Mi pare una classifica fatta “coi piedi” , mo’ ce vo’.

      • Leovvi

        Options: Milik, Leandrihno


        E Ounas?