Fate entrare allo stadio i tifosi del Feyenoord

Sono a Napoli nonostante il divieto e a questo punto è meglio farli entrare allo stadio (come del resto accade sempre a noi tifosi del Napoli all’estero).

Fate entrare allo stadio i tifosi del Feyenoord

Ai tifosi del Napoli capita spesso

Piccola premessa: queste righe iniziali sono scritte in qualità di tifoso. La questione ordine pubblico l’affronteremo tra qualche secondo. Ieri a Napoli, contrariamente a quanto disposto dalla Uefa che ha vietato la trasferta, sono sbarcati un bel po’ di tifosi del Feyenoord. Il numero è imprecisato, ma non sono pochissimi. Sono arrivati a Napoli spinti dalla passione calcistica, magari – anzi sicuramente – il calcio per loro è anche un pretesto per altro. Fatto sta che sono a Napoli per la partita di Champions di stasera. E verosimilmente hanno acquistato biglietti di altri settori. Proprio come facciamo noi tifosi del Napoli all’estero. Che abbiamo guardato, allo stadio, tante partite nei settori a noi teoricamente preclusi.

A Madrid i tifosi del Napoli eravamo sparsi in tutto lo stadio. Lo stesso accadde a Londra, contro il Chelsea, e per qualcuno fu una spiacevole serata tra steward e tifosi di casa. Anche a Nizza, trasferta teoricamente vietata, i napoletani c’erano. Insomma, ci siamo sempre stati.

Ordine pubblico

E adesso passiamo all’ordine pubblico. Capiamo le esigenze di ordine pubblico. I tifosi del Feyenoord si sono subito fatti apprezzare a Napoli per una sassaiola nei confronti degli agenti di polizia e infatti in tre sono stati fermati. Ma che senso avrebbe questa sera respingerli agli ingressi? Non sarebbe più semplice ottenere una deroga dalla Uefa e riaprire il settore ospiti? Altrimenti potrebbero essere comunque raggruppati e isolati ad esempio nei Distinti. Ma francamente è inaccettabile l’idea di lasciare fuori dallo stadio tifosi che hanno percorso oltre mille chilometri per una partita di calcio. Non sarà una passeggiata dal punto di vista della gestione dell’ordine pubblico. Lo comprendiamo. Ma non lo sarebbe in ogni caso. Gli olandesi ormai sono in città ed è una realtà con cui fare i conti.

ilnapolista © riproduzione riservata
  1. Diego della Vega 26 settembre 2017, 20:35

    I tifosi del Feynoord sono soprannominati “scarafaggi” dal resto d’Olanda. Ci sarà un motivo. Che restassero fuori e se provano a fare qualcosa che li legnassero di brutto

  2. dura lex, sed lex.
    assolutamente no.

  3. italiani brava gente..cuore grande e memoria corta..e non solo nel calcio..purtroppo!

  4. Meglio non vadano proprio in trasferta, visto che hanno combinato a Roma? chiedete a Milik che ha giocato nell’Ajax, ci voleva tutto l’esercito dei poliziotti per scortarli da Rotterdam ad Amsterdam.

  5. giancarlo percuoco 26 settembre 2017, 15:29

    però sarebbe un’idea.
    quanto costa una tintura?

  6. Io penso che se hanno i biglietti è meglio farli entrare. Vi immaginate il casino che combinerebbero se lasciati fuori? Magari scortati da un bel po’ di polizia

  7. Urka.
    Aspetta allora che stacco da lavoro, prendo il treno e vengo in città.Dici che poi a quel punto, già che mi trovo, mi faranno entrare al San Paolo?

    (Spoiler: ad agosto scorso centinaia come me, in coda da due ore per fare un biglietto per una amichevole estiva, sono stati lasciati fuori ai cancelli nonostante volessimo fare il biglietto perché i terminali a 5min dal fischio d inizio si erano disattivati. Noi 200 fuori, 1500 altri dentro…)

  8. giancarlo percuoco 26 settembre 2017, 13:54

    se devono entrare senza pagare, allora prima gli italiani.

    • Entrerebbero nel settore ospiti che e’ vuoto e non riservabile a tifosi Napoletani.
      Comunque stasera c’e’ tutt’altro che esaurimento posti.

      • E quindi? Facciamo entrare i tifosi ospiti gratis per questione di ordine pubblico? Ma allora dobbiamo entrare tutti NOI gratis!!! Chi lo ha mai visto l’ordine pubblico a napoli???

        • Paragone del piffero. Ai tifosi olandesi e stata preclusa la vendita. Si tratterebbe di un gesto di ospitalità e civiltà che evidentemente il tuo codice non contempla.

      • giancarlo percuoco 26 settembre 2017, 15:02

        era una battuta. alla Salvini mode.

      • Questo è vero. IMHO, Ilsettore ospiti vuoto poteva essere usato dalla società per altro: scuole, scuole calcio, associazioni, etc. Occasione persa. In questi dettagli la giuve è più accorta

  9. Totalmente d’accordo – spero che il questore li lasci entrare, a condizione che non creino disturbi e disordini di alcun genere.

    • ma chi te la garantisce “a condizione che…”

      • Nessuno, basta vedere come si comportano nella giornata. Magari convogliarli verso lo stadio e tenerli li a bada.
        Non so se e’ praticabile, la cosa, ma mi sembrerebbe un bel gesto distensivo e di grande civilta’.

    • Allora facciamo entrare anche i camorristi… ovviamente “a condizione che”. Logica assurda.

  10. Meglio randellarli di botte cosi imparano a rispettare le regole vandali

    • ma se i tifosi del napoli, con Liverpool e Chelsea NONOSTANTE i divieti si presentarono in tutti i settori dello stadio (a loro chiusi) con quelli che si doveva fare ??? Li avrebbero dovuti abbattere con la abbattibuoi?? No…

      • giancarlo percuoco 26 settembre 2017, 14:08

        a Liverpool li presero con i polizziotti a cavallo.

        • Io ero li e non ho visto nessuna carica da parte della polizia.
          Ci furono disordini a Marsiglia, ma devo dire che il contributo lo dettero anche i “nostri” (che pero’ erano nel settore loro riservato).

          • giancarlo percuoco 26 settembre 2017, 15:08

            per me possono pure entrare, è una cosa che mi interessa poco. però immagina se succedono disordini, in pratica vanno in eurovisione. non se il prefetto lo corre questo rischio.

          • Scusate ma se io vado che ne so al cinema e pretendo di entrare senza biglietto allora posso entrare? C è il divieto punto

        • Li avrebbero dovuti carcerare. Il divieto di accesso ad altri settori fu risaputo sin dall’inizio e come al solito i napoletani, con Germano Bellavia in testa, fecero la loro “magra” figura anche oltremanica…

      • Esatto a me nn frega che siano del napoli o meno

Comments are closed.