Le spese dei club di Serie A per i procuratori: 51,8 milioni per la Juventus, 12,9 per il Napoli

Bianconeri primi, azzurri secondi. In mezzo, le due milanesi. Spicca il dato della Lazio: il club di Lotito ha versato appena 723mila euro ai procuratori.

Le spese dei club di Serie A per i procuratori: 51,8 milioni per la Juventus, 12,9 per il Napoli

Il report della Figc

La Figc ha diffuso le cifre ufficiali dei compensi dei procuratori sportivi, in riferimento all’intera rosa di club iscritti alla Serie A. Dal primo gennaio al 31 dicembre del 2016, le squadre italiane hanno versato agli agenti di calciatori un totale di 193,3 milioni di euro. La media è di circa 9,6 milioni per club. La cifra è in aumento rispetto al 2015, quando in un periodo di 9 mesi (aprile-dicembre) i club avevano speso 84 milioni di euro.

I club che hanno pagato la somma più alta: Juventus (51,8 milioni di euro), Inter (23,4 milioni) e Milan (15,5 milioni). Per il Napoli, quarta posizione con 12,9 milioni di euro. Seguono la Fiorentina (stessa cifra) e il Torino (10,8 milioni). Sotto, la tabella completa. Spicca il dato della Lazio, che risulta essere la squadra più accorta del campionato nelle spese per gli agenti: appena 723mila euro. I dati sono stati diffusi dalla Federcalcio in ottemperanza all’articolo 8 sulla trasparenza delle società sportive.

ilnapolista © riproduzione riservata