Il nuovo Ranking Uefa: Napoli 13esimo a 70 punti

Alla vigilia dell’inizio della nuova stagione, entra in vigore il nuovo meccanismo di calcolo per il ranking Uefa: il Napoli guadagna quattro posizioni.

Il nuovo Ranking Uefa: Napoli 13esimo a 70 punti

Il nuovo meccanismo del punteggio

Il Ranking Uefa ristrutturato è pronto a partire, già da questa estate sarà influenzato dai risultati delle coppe europee. Calcio&Finanza, con un interessante approfondimento, ha spiegato cos’è già cambiato e cosa cambierà. Intanto scompaiono i coefficienti nazionali, che alzavano la quota punti delle squadre più forti. Questo coefficiente era pari al 20% dei punti fatti dai club di un determinato paese, che aumentavano il conteggio dei singoli club della stessa nazione.

In pratica, saranno “sfavorite” le squadre con il punteggio più alto. L’unico utilizzo dei coefficienti nazionali sarà destinato per le new entry, come ad esempio l’Atalanta. Che, nel punteggio del prossimo anno, partirà dai 12,049 punti che rappresentano il 20% dei punti italiani nell’ultimo quinquennio. Da qui partirà il conteggio degli orobici.

Il nuovo ranking

Le posizioni di partenza alla vigilia della nuova stagione.

  1. Real Madrid 134 (=)
  2. Ateltico Madrid 116 (+2)
  3. Barcellona 111 (=)
  4. Bayern Monaco 110 (-2)
  5. Juventus 107 (=)
  6. PSG 94 (=)
  7. Siviglia 94 (+1)
  8. Borussia Dortmund 83 (-1)
  9. Manchester City 82 (+3)
  10. Benfica 80 (-1)

Appena sotto la top ten c’è il Napoli, che partirà da un lusinghiero 13esimo posto (all’ultimo aggiornamento era 17esimo), con 70 punti. Gli azzurri potranno subito migliorare il proprio ranking: l’eventuale accesso ai gironi permetterà di incamerare quattro punti in una sola soluzione.

Le altre italiane: Fiorentina 22esima a 54 punti, Roma 30esima a 43 punti, Lazio 49esima a 20,8 punti. Milan e Inter sono, rispettivamente, 70esimo e 75esima. Pesano, nel loro caso, gli anni di assenza dalle coppe europee.

ilnapolista © riproduzione riservata