Mertens: «Interesse di Chelsea e Barcellona, ma ho deciso di restare a Napoli»

Le parole di Dries Mertens dal ritiro della nazionale belga: «Conte non mi ha chiamato, al Camp Nou sarei finito in panchina alle spalle della Msn».

Mertens: «Interesse di Chelsea e Barcellona, ma ho deciso di restare a Napoli»

L’intervista dal ritiro della Nazionale

Dries Mertens parla del suo recente rinnovo, direttamente dal ritiro della nazionale belga. E conferma che ha avuto diverse proposte per lasciare il Napoli. Alcune anche molto allettanti: «Sì, c’era interesse da parte di tanti club importanti. Il Barcellona, ad esempio. E anche il Chelsea. Ma io ho deciso di restare a Napoli, volevo questo. Conte non mi ha chiamato, al Camp Nou sarei finito in panchina alle spalle della Msn. A Napoli sono in campo e posso giocare, sto bene».

«Sono molto felice di questa mia scelta, quest’anno è andata benissimo. Peccato per il terzo posto, personalmente avevo creduto anche nel titolo di capocannoniere. Ma ci riproveremo l’anno prossimo. Abbiamo disputato una buonissima stagione, sviluppando un bel gioco palla a terra. In nazionale il sistema è leggermente diverso, ma sono felice di giocare anche in una posizione diversa, alle spalle della prima punta».

ilnapolista © riproduzione riservata