Nicolas Higuain si inventa di essere stato bloccato su Twitter da Aurelio De Laurentiis

Prosegue la querelle social tra Nicolas Higuain e il presidente del Napoli, che in realtà non ha bloccato realmente Nicolas. Al massimo, l’ha solo “defollowato”.

Nicolas Higuain si inventa di essere stato bloccato su Twitter da Aurelio De Laurentiis

Il nuovo tweet di Nicola(s)

Nicolas Higuain, che per motivi misteriosi si chiama Nicola su Twitter, ha scritto ancora sui social. E ha screenshottato il suo cellulare sulla pagina Twitter di Aurelio De Laurentiis. Scrivendo di essere stato bloccato dal presidente del Napoli. Un errore, dato che è palese come continui a leggere i suoi tweet. Chi viene bloccato non può in nessun modo aver accesso a un profilo e alle sue attività. Al massimo, l’ha “defollowato” sul social, presumibilmente dopo la prima uscita di qualche minuto prima. Un altro colpo di teatro(ino) di una serata sgradevole. Ma solo della famiglia Higuain.

ilnapolista © riproduzione riservata
  1. non fa niente dalla mattina alla sera..al massimo spende i soldi del fratello..fatelo almeno twittare!

  2. Il fratello di Gonzalo l’ha fatta fuori dal vaso.
    La Juve è passata, Higuaìn ha fatto una doppietta al San Paolo (con una prestazione straordinaria oltretutto) che ha castigato il Napoli.
    Basta. Hai già vinto con tanto di beffa per ADL.
    A che serve sbeffeggiare un avversario che è già stato sconfitto?
    Atteggiamento fuori luogo che potrà essere controproducente.

  3. Gonzalooo... HIGUAIN!!! 2-1! 6 aprile 2017, 10:04

    Le vere balle sono quelle inventate e sparate da Pecoraro e poi ritrattate (“Non ho
    mai accostato Agnelli alla ‘ndrangheta”) ma pompate da IlNapolista. Roba da querela per diffamazione.

    • accirete munnezz

    • Antonella Capaldo 6 aprile 2017, 16:42

      attenzione pare che questa notizia diffusa da giornalucoli online sia stata smentita non è stato ritrattato nulla, io direi di andare cauti su questa vicenda in quanto c’è un morto di mezzo, quindi evitate di sfruttarla a fini poco edificanti.

  4. Stefano Valanzuolo 6 aprile 2017, 8:46

    Tra lui e il fratello apparano il quoziente intellettivo di una mosca. Poveri genitori, due figli cosi cojones non si augurano a nessuno.

  5. Dopo l’articolo dell’Esimio Direttore, almeno ‘sta figura di palta correggetela, dai: non è stato bloccato, è bloccato di suo. Il fact checking non dovrebbe essere la A nell’alfabeto del giornalista?! Chiedo…

  6. Questo di bloccato ha solo il cervello…ve lo dico io…

  7. Luiz Ferrero 6 aprile 2017, 0:11

    Nicolas si è fumato il carbonchio visto che non è stato bloccato da nessuno.

  8. Ragazzi, ma non è affatto vero. ADL non ha bloccato nessuno. Se fosse stato bloccato ci sarebbe dovuta essere una scritta ben visibile che invece non c’è. Quello si è inventata l’ennesima balla. Mi meraviglio che la vostra grande testata non abbia verificato una cosa del genere.

Comments are closed.