Il Napolista e il Gran Caffè La Caffettiera celebrano la cuccuma napoletana

Appuntamento dal 3 all’8 aprile con la Cuccuma Week nello storico locale di piazza dei Martiri. L’idea di Guglielmo Campajola

Il Napolista e il Gran Caffè La Caffettiera celebrano la cuccuma napoletana

C’è anche il Napolista nella Cuccuma Week in programma al Gran Caffè La Caffettiera di piazza dei Martiri, a Napoli, dal 3 all’8 aprile. Anzi, tanti amici del Napolista inaugurano proprio la prima giornata di quella che sarà un’intera settimana dedicata alla cuccuma, la macchinetta napoletana di latta o stagno che usavano i nostri nonni per preparare il caffè.

Un’idea di Guglielmo Campajola

La Cuccuma Week, quest’anno alla seconda edizione, nasce da un’idea di Guglielmo Campajola, patron de La Caffettiera, Ambasciata del Caffè Kimbo, dove il caffè continua ad essere preparato nella cuccuma, nonostante essa sia sparita dalle case e dalle usanze comuni già da anni, soppiantata dalla moka. Nello storico locale di Piazza dei Martiri, invece, il rito sussiste, perché “in un momento in cui la globalizzazione sembra assorbire inesorabilmente le tradizioni locali e le peculiarità regionali e cittadine”, recita il comunicato stampa dell’evento, è importante riscoprire questo rito antico, che richiede tempo e attenzione, “che fa parte delle nostre origini e della nostra storia e che ci ricorda da dove proveniamo”.

Il 3 aprile si parla di calcio

Tanti gli appuntamenti della settimana, dettagliati nel calendario in calce all’articolo. Si parte il 3 aprile alle 17,30, per un incontro dedicato al caffè e allo sport che ci vede ospiti. All’indomani della partita di campionato Napoli-Juventus, il caffè sarà vissuto come momento di incontro e di aggregazione, sia nel caso di vittoria che di sconfitta. A discutere di calcio nelle sue implicazioni emotive e sociologiche saranno, insieme al direttore Massimiliano Gallo: Rino Cesarano (giornalista, opinionista televisivo), Carlo Franco (Repubblica), Carmen Gallo (poeta e scrittrice), Marianna Garofalo (sceneggiatrice per Stefano Incerti de ‘La Parrucchiera’), Gianluca Gifuni (Radio Marte), Vincenzo Imperatore (scrittore e consulente finanziario), Oscar Nicolaus (psicologo, co-fondatore del te Diegum), Gianni Montieri (scrittore e poeta) e il grande Canè. Saranno presentati il caffè Canè, ideato da La Caffettiera in onore del campione, il Caffè della Buona Ciorta e lo Scaracafè, brand co-firmato Scaramanzia Napoli.

Gli altri appuntamenti

Martedì 4 aprile: Alla scoperta della torrefazione del caffè. Carmine Capitanio, Kimbo Trainer Manager, e Gregory Calabretta, Kimbo Coffee Specialist, accompagneranno gli ospiti in un percorso di approfondimento sui segreti dell’azienda Kimbo e del mondo del caffè con una degustazione guidata delle miscele Kimbo servite al Gran Caffè La Caffettiera: Limited Edition,Top selection, Bio Organic, 100% Arabica e Deca). L’appuntamento sarà anche l’occasione per la presentazione del ‘Percorso di avvicinamento al caffè’, in programma a maggio: il primo percorso dedicato al caffè nella città di Napoli, ideato per avvicinare consumatori, appassionati e clienti, sia attuali che potenziali, alla degustazione e alla conoscenza del caffè.

Il mistero della cuccuma

Mercoledì 5 aprile: Viaggio letterario nel mondo del caffè. Presentazione del libro “Il mistero della cuccuma”, di Giovanni Calvino, edito da Ies Comunicazione. Il breve racconto giallo è ambientato all’interno del Gran Caffè La Caffettiera. La sua trama si snoda attorno alla sparizione misteriosa di una cuccuma storicamente appartenente ai proprietari del locale e a diversi personaggi ai quali sarà in seguito dedicata una miniserie in sei libri (in italiano ed in inglese) distribuiti in accompagnamento alla rivista turistica Where Naples Coast&Islands. All’appuntamento saranno presenti l’autore del libro e l’editore Serena Altieri.

Giovedì 6 aprile: Dolce e caffè. L’uso del caffè nella preparazione dei dolci. Dal cioccolatino La Caffettiera, a forma di caffettiera napoletana, con copertura di cioccolato fondente e cuore di ganache al cioccolato e caffè, al babà al caffè fino ai biscotti al caffè cotti nel forno a legna del Forno Guarino di Mirabella Eclano, prodotti in esclusiva per il Gran Caffè La Caffettiera. Saranno presentate al pubblico le quattro pastiere firmate Anna Chiavazzo, maestra pasticciera de Il Giardino di Ginevra: la ‘Terra di vino e di cuore’, a base di grano cotto nel Casavecchia, la ‘Malorca’, a base di mele annurche, la pastiera classica e quella al caffè, ideata e preparata apposta per l’evento. Per rendere perfetta la degustazione sarà offerto il caffè all’anice preparato nella cuccuma.

Il caffè e la cucina

Venerdì 7 aprile: Salato e caffè. Viaggio alla scoperta dell’uso del caffè in cucina. L’occasione sarà gradita per la presentazione della pasta al caffè Kimbo, nella quale il caffè si sposa all’impasto tradizionale di acqua e semola di grano duro aggiungendo al prodotto un importante corredo di antiossidanti e composti bioattivi. Saranno presenti: Mario Rubino, ideatore del progetto e proprietario Kimbo, e Alberto Ritieni, professore ordinario di Chimica degli alimenti all’Università Federico II di Napoli. È prevista una degustazione della pasta cotta al momento grazie a piastre dedicate.

Sabato 8 aprile: Il caffè tra cocktail e brunch. Il caffè nell’uso del bar tender. Dall’Hendrick’s ccino, specialità del Gran Caffè La Caffettiera, preparato con Hendrick’s, sciroppo di anice e cannella e velluto al caffè, a tutti i possibili usi del caffè nella preparazione dei cocktail. Per Kimbo, Marco Parrella presenterà i cinque cocktail al caffè ideati con miscele Kimbo ed effettuerà una dimostrazione in sede. Saranno inoltre presentate le nuove proposte brunch del Gran Caffè La Caffettiera con possibilità di degustazione di alcuni piatti in esse previsti.

 

Dal 3 all’8 aprile

(tutti gli appuntamenti iniziano alle 17.30 e sono aperti al pubblico senza prenotazione)

Gran Caffè La Caffettiera. Piazza dei Martiri, Napoli. T: 0817644243 www.grancaffelacaffettiera.com

ilnapolista © riproduzione riservata