La Gazzetta scrive che De Laurentiis avrebbe voluto Pavoletti a Madrid

Il pomo della discordia sarebbe stato (pure? solo?) il mancato utilizzo a Madrid del centravanti acquistato dal Genoa.

La Gazzetta scrive che De Laurentiis avrebbe voluto Pavoletti a Madrid

Dalla Gazzetta

La Gazzetta dello Sport di oggi, 23 febbraio 2017. A otto giorni, ormai, da Real Madrid-Napoli. A una settimana esatta dalla prima riga sul caso. Forse, come dire, è arrivato il momento di finirla con i retroscena e le congetture sulla notte del Bernabeu. Sui motivi che avrebbero indotto De Laurentiis allo sfogo televisivo, sui mancati o eccessivi impieghi che stanno dietro le parole del patron. Ha quasi il senso di “ultima cartuccia da sparare” l’articolo pubblicato questa mattina dalla rosea, che scrive di Mertens per parlare di Pavoletti. E quindi, per parlare (ancora) di Madrid.

«Dentro il belga, che De Laurentiis aveva in pratica citato pur senza fare nomi. Il presidente avrebbe voluto che l’allenatore tenesse in considerazione Leonardo Pavoletti da schierare contro Sergio Ramos e Varane, i due centrali madrilisti, forti fisicamente e veri dominatori nella loro area. Insomma, avrebbe voluto una maggiore fisicità rispetto alla rapidità di Mertens».

Dopo Rog, dopo Napoli-Palermo, dopo tutte le varie e infinite possibilità, ecco che Pavoletti diventa la motivazione scatenante dell’invettiva presidenziale post-Madrid. Tra due giorni si gioca contro l’Atalanta. Sabato, al fischio d’inizio, saranno passati dieci giorni esatti dalla notte spagnola. Potrebbe essere che sia finita davvero. Sarebbe pure ora.

Napolista ilnapolista © riproduzione riservata
TERMINI E CONDIZIONI
  • nith

    Ha fatto benissimo Sarri. Bisognava schierare la migliore formazione del Napoli, che vedeva proprio Mertens falso nueve. Dopo poi siamo tutti bravi a parlare. Intanto De Laurentiis qualche giorno prima decantava Mertens a destra e a manca.
    Io l’unica cosa che posso criticare a Sarri, sempre da umile tifoso, è il non rimediare in corso. Mertens e Zielinski non erano minimamente pervenuti nel p.t. e si sono riconfermati negativamente nel s.t.

  • Venio Vanni

    Pavoletti è impresentabile anche contro l’Albanova.

  • don Quijote

    La dimostrazione della bontà delle scelte di Sarri a Madrid è data dalla prestazione di Pavoletti a Verona: non ha visto palla contro Spolli e Gamberini, figuriamoci contro Sergio Ramos e Varane.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per la pubblicità e alcuni servizi. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Cliccando su “Accetto”, scollando o cliccando qualunque elemento di questa pagina acconsenti all’uso dei cookie.