Youth League amara, Napoli-Dinamo Kiev 0-2: azzurrini quasi eliminati

Yanakov e Lednev vanno in gol, Negro si fa parare un calcio di rigore. Per qualificarsi, il Napoli deve battere a domicilio il Benfica con due gol di scarto.

Youth League amara, Napoli-Dinamo Kiev 0-2: azzurrini quasi eliminati

Niente da fare per Saurini e i suoi ragazzi. La Youth League 2016/2017 non riesce a regalare soddisfazioni al Napoli Primavera, che colleziona la terza sconfitta in cinque partite. Praticamente nulle le possibilità di qualificarsi al prossimo turno. A Frattamaggiore, la Dinamo Kiev si impone 2-0, segnano Yanakov e Lednev.

La partita è decisiva.

li azzurri partono contratti e gli ucraini sembrano fin da subito più ispirati. Il vantaggio al 24esimo, con Yanakov bravo a convergere dall’esterno e a battere Marfella con un potente tiro dal limite. Il portiere napoletano si esalta qualche minuto più tardi su Lednev. Ma la sensazione è quella di veder giocare due squadre di categoria diversa. Il primo tempo finisce sulla punizione di Alibekov, che impegna Marfella nell’ennesimo intervento di un pomeriggio difficile.

Nella ripresa

Il copione della partita è ancora peggiore. Anche perché il Napoli ci mette del suo. Dopo pochi minuti dall’inizio della seconda frazione, l’arbitro assegna un calcio di rigore per fallo su Schiavi. Dal dischetto, Negro si fa ipnotizzare dal portiere ucraino, che devia il pallone fuori dall’area di porta. Cinque minuti dopo, partita chiusa. Lednev di sinistro su calcio di punizione, Marfella è battuto. Il 2-0 della Dinamo viene messo in pericolo da un colpo di testa di Milanese che colpisce la traversa,  ma è solo un fuoco di paglia. Il risultato non cambia più, il Napoli è terzo in classifica con 4 punti e ha solo una possibilità di passare il turno: andare in Portogallo, tra due settimane, e vincere con due gol di scarto. Difficile solo pensarci, in realtà. La Dinamo Kiev è invece in testa al girone con 13 punti, già abbondantemente qualificata.

 

ilnapolista © riproduzione riservata