Gasperini: «Sarri male interpretato, non è stato il miglior Napoli. Sportiello tifoso azzurro»

L’intervista del tecnico piemontese a Radio Crc: si parla di tutto, anche delle critiche eccessive per le parole di Sarri.

Gasperini: «Sarri male interpretato, non è stato il miglior Napoli. Sportiello tifoso azzurro»
Gasperini

Gian Piero Gasperini, tecnico dell’Atalanta, è tornato sulla partita di domenica in un lungo intervento a Radio Crc. Si è parlato della sua Atalanta, del Napoli, delle parole di Sarri. Da collega, l’allenatore piemontese prova a spiegare il senso delle parole per cui il tecnico toscano sta ricevendo numerosi attacchi in questi giorni: «La vittoria di domenica è molto importante, eravamo partiti in maniera altalenante ma avevamo anche perso delle partite in maniera immeritata. La società crede molto nei giovani, è fondamentale per noi sviluppare i talenti del domani».

Sul Napoli: «Mi auguravo che la squadra di Sarri potesse avere un calo dopo gli impegni ravvicinati ed è stato così. Credo che effettivamente non abbiamo affrontato il miglior Napoli possibile anche se noi stati bravi a limitare il gioco consolidato degli azzurri, interpretato benissimo dai calciatori. Il Napoli ha grandi qualità, un’organizzazione di squadra incredibile e sopratutto riesce a sviluppare la propria manovra a centrocampo. Domenica, i nostri avversari sono andati in difficoltà proprio perché non sono riusciti a creare le loro solite manovre avvolgenti, i soliti triangoli».

Le parole di Sarri: «Il tecnico del Napoli, forse, è stato mal interpretato: se la Juventus fa nove vittorie e un pareggio in dieci partite, batterla è difficile. Il Napoli ha la possibilità di giocarsi lo scudetto, c’è bisogno anche di un pizzico di fortuna, magari che la Juventus si fermi un po’».

Sportiello: «Marco è un tifoso del Napoli, aveva la possibilità di arrivare in azzurro e forse questo l’ha distratto un po’, ha delle qualità importanti, può arrivare come primo portiere in futuro. Forse è rimasto a Bergamo perché spaventato dalle scarse possibilità di giocare».

ilnapolista © riproduzione riservata