Posta Napolista / De Laurentiis, venda il Napoli: con questi arbitri non vinceremo mai

La lettera di un tifoso del Napoli indignato per il rigore negato al Sassuolo e quello concesso alla Roma per Dzeko

Posta Napolista / De Laurentiis, venda il Napoli: con questi arbitri non vinceremo mai

Spettabile redazione de Il Napolista, vi prego cordialmente di pubblicare sul vostro sito questo sfogo di un tifoso eternamente indignato (per non dire altro) dalla Serie A. Invito il presidente Aurelio De Laurentiis a vendere il Napoli. No, non appartengo alla folta schiera degli anti-papponisti, che sognano lo sceicco che “cacci i soldi”. Lo dico per il suo bene, presidente: venda il Napoli, il calcio italiano non fa per lei.

Inutile spendere tempo e denaro in questa squadra, quando in Juventus-Sassuolo non danno un rigore solare agli ospiti, o quando in Roma-Sampdoria concedono un rigore dubbio (eufemismo) ai padroni di casa all’ultimo secondo, giusto in tempo per vincere la partita.

Tralascio il circo mediatico che si muove attorno a queste due squadre, soprattutto sulla rete satellitare, perché altrimenti lo sconforto sarebbe maggiore, ancorché le emittenti televisive cavalchino le onde economiche più remunerative a discapito della sana e onesta informazione sportiva.

Presidente venda il Napoli. È chiaro a tutti che la Serie A non è un campionato meritocratico, sano e competitivo: è politica, malaffare e corruzione. Noi siamo tifosi, poveri sfigati che soffriamo le pene d’amor (perduto) per i nostri colori. Siamo malati irreversibili, pochissimi sono riusciti a salvarsi da questo male incurabile. Lei tifoso non lo è, se non per tornaconto personale (giustissimo e lecito), per cui per lei il distacco sarà più facile. Abbandoni la Serie A ai suoi giochetti sporchi e ci lasci nell’illusione che il Napoli e i napoletani non meritano questo scalcagnato palcoscenico. Meglio abbandonarci all’illusione, che rassegnarci alla squallida realtà.

Distinti saluti,

Francesco Pasquariello.

Forza Napoli Sempre

ilnapolista © riproduzione riservata
  1. caro francesco, come hai ragione, purtroppo!

  2. Raffaele Sannino 12 settembre 2016, 20:45

    Io guardo sempre le partite con i commenti dei telecronisti tifosi ,tanto quelli ufficiali sono ancor più faziosi.Se qualcuno ha visto la partita della roma sa dirmi come hanno commentato il rigore su Dzeko i telecronisti Sky o mediaset?Uno dei due di Roma Channel disse che un rigore del genere dato contro lo avrebbe fatto incazzare.I telecronisti tifosi sono più equilibrati di quelli istituzionali.

  3. ma sinceramente io sono tra coloro (una piccola minoranza) che auspica una presidenza diversa. a prescindere dai rigori dati o negati a tizio o a caio. con questo presidente ci mancherà sempre il centesimo per fare l’euro. sempre solo e rigorosamente imho.

    • e dimmi un po’… chi prendiamo, bill gates, mark zuckerberg, lo sceicco beige o la tigre di mompracem? ovviamente iyho.

  4. Checchè ne pensi qualsiasi gobbo che si ostina a frequentare le pagine e le discussioni dei napoletani di questo sito, al netto dell’oggettiva forza dei gobbi, se mai ce ne fosse bisogno, state pur certi dell’aiutino scientifico speso al momento giusto. Detto ciò, c’è un secondo problemino da affrontare non da poco conto. E trae origine dal primo. Quest’anno c’ un secondo posto per la Champion e ci sono un po di squadre a giocarselo. Quella che deve far tenere occhi ed orecchie ben aperti è proprio la Roma e non perché forte. Io la vedo più debole dello scorso anno. Il problema è che è la squadra più supportata politicamente. In tre partite ottenere 4 rigori non è mai un bel segno. Mi auguro di sbagliarmi ma bisogna monitorarla questa cosa.

    • Jean Paul Sartre 12 settembre 2016, 10:27

      Concordo con l’ultima parte.

      • Che non necessitano di una risposta di juventini. Se ci sono domande sulla Juve, sono retoriche. Prendo atto del tuo concordare all’ultima parte del mio post.
        PS. Un po di onestà intellettuale non guasterebbe sull’uso della moviola in campo. Gradisce qualche esempio? Turone, Muntari etc etc. Non esempi banali, ma roba che ha deciso campionati.

  5. Ci vuole la moviola in campo ma ancora non la mettono chissa perché ma non dovevano metterla quest anno?

    • Jean Paul Sartre 12 settembre 2016, 10:29

      Ma vi rendete conto che se mettono la moviola in campo e la Juve dovesse continuare a vincere… vi cade il vostro alibi principale? Vi conviene?

  6. Alessandro Balsamo 11 settembre 2016, 21:11

    avevamo Maradona, Giordano, Careca… ma senza Allodi e Moggi i 2 scudetti non avremmo mai potuti vincerli….

  7. L’artiglieria, se mai ce ne fosse una, contro la Juve risulta sempre”a salve”. Poi per gli altri, non tutti in verità( Roma docet), c’è uno sbarramento di fuoco che non lascia scampo. Ma se qualcuno riesce a sopravvivere interviene sempre il cecchino di turno a darti il colpo di grazia! Chi vuol capire, capisca!

  8. Jean Paul Sartre 11 settembre 2016, 20:26

    Peccato che in Juve-Sassuolo ci fosse anche un rigore clamoroso su Pjanic, ma diciamolo sottovoce, per non rovinare il pianto dei Napolisti.

    • Toni Cacciapuoti 12 settembre 2016, 8:29

      Ma tu sempre a rompere qui stai?

    • Marcello Graziano 12 settembre 2016, 10:02

      Purtroppo si piange non per bisogno ma per evidenti considerazioni alle quali neanche tu provi a rispondere. Va bene i rigori dati alla Roma, va bene il rigore assegnato e poi annullato al Napoli (caso unico) a Pescara, va bene avere l’attacco più prolifico della serie A insieme alla Roma (ma con quattro rigori in meno) ed essere descritti come pronti alla retrocessione. Va bene tutto non dobbiamo piangere ma un pò di obiettività…..? Chiediamo troppo?

      • Jean Paul Sartre 12 settembre 2016, 10:31

        Quali sono le considerazioni alle quali non risponderei?

        • Antonio Violante 12 settembre 2016, 16:28

          Tipo perché è stato convalidato il gol del 2-1 contro la Fiorentina viziato da un evidente fuorigioco di Asamoah.Oppure perché Chiellini salterà Italia-Spagna.

          • Jean Paul Sartre 12 settembre 2016, 20:36

            L”evidente” fuorigioco di Asamoah = 3 centimetri di piede. Tra l’altro non ha nemmeno segnato lui… Quando vi accorgerete di essere ridicoli è sempre troppo tardi 🙂

          • Antonio Violante 12 settembre 2016, 21:17

            E’ dal 1981 che è sempre una questione di centimetri,si cominciò con Turone,poi con Boniek e via dicendo fino a Muntari e guarda caso mai una volta a vostro sfavore.Manca sempre un’altra sentenza alla terza stella e prima o poi arriverà,il lupo perde il pelo ma non il vizio.

    • guardi che jean paul si sta rivoltando nella tomba….

  9. Più fattivamente, o per essere meno pleonastici, mi chiedo e vi chiedo: la SSC Napoli quali strumenti ha? Cosa può fare?
    Noi possiamo (pleonasticamente) disdire i contratti con sky-mediaset. Ci sono strumenti “istituzionali” per le società?

    • non è pleonastico disdirli, specialmente sky. è come continuare a comprare la gazzetta dello sport finanziando i nostri più acerrimi nemici. non pagare è la nostra unica difesa.

    • Gia parlarne é importante.

      Gli juventini GIUSTAMENTE fanno notare come se alla Juve le fossero stati concessi 4 rigori (di cui 2 inesistenti e uno MOLTO DUBBIO) in 3 partite ci sarebbe la rivolta sui giornali del sud,social/tra la gente e in alcune TV.

      Poche sono stati dati alla Roma si parla di Totti.

    • gli utenti bombardino di email

    • anche nella comunicazione la nostra è una società pane e peperoni.

Comments are closed.