Un giorno all’improvviso, la folla per Herrera. E le indiscrezioni sul Liverpool secondo la madre di Fiorillo

Un giorno all’improvviso, la folla per Herrera. E le indiscrezioni sul Liverpool secondo la madre di Fiorillo

All’improvviso, la piazza si riempì. Di gente, anzi di squadre pronte a sparigliare le carte in tavola. Il mercato è così, del resto. Anche quello scritto sui giornali che poi non trova riscontro nella realtà. Finisce che tu o la controparte vi fermiate a tergiversare, e così gli altri in qualche modo si ricordano che quel calciatore, sì proprio lui, possa davvero fare al caso nostro.

Secondo i media, è quello che sta succedendo per Hector Herrera. Il messicano che piace tanto al Napoli, che due notti fa ha segnato quasi una doppietta in Copa America, in realtà sarebbe seguito da tanti, e da un po’. Se per il Corriere del Mezzogiorno, De Laurentiis è «pronto ad offrire al calciatore un contratto importante, 6 milioni di euro complessivi per 4 anni, e ad alzare la cifra destinata al Porto fino 18 milioni», ecco il nome che non ti aspetti: «Liverpool». I Reds, secondo tutti, sarebbero incredibilmente piombati sul calciatore. Insieme a loro, il Valencia. Tutti, improvvisamente, si sono ricordati di Hector Herrera.

Se Gianluca Di Marzio a Sky dice che «non ci sono riscontri sul reale interesse del club inglese», la Gazzetta dello Sport rilancia l’idea dell’asta: «Il Porto tergiversa e vuole far alzare il prezzo del calciatore: su di lui ci sono il Valencia, per sostituire il partente André Gomes, e soprattutto il Liverpool già da alcuni giorni». E da dove sono usciti? Per Il Mattino, il Liverpool non esiste ma basta il solo Valencia a rendere «più complicato» l’affare.


Differente l’interpretazione del Corriere dello Sport, che in prima pagina scrive di come «il Napoli stringe per Herrera mentre il Porto resiste». Secondo il quotidiano romano, il Napoli ha raggiunto quota 15 milioin come offerta e intanto porta avanti una trattativa parallela per Zielinski. Leggiamo: «La richiesta dell’Udinese rimane alta (18 mln), ma il club azzurro starebbe pensando a delle contropartite per abbassare le richieste del club friulano. Mirko Valdifiori è il primo indiziato, al quale va aggiunto anche il nome del giovani Jacopo Dezi che sarebbe venuto fuori in queste ore. Anche il Liverpool è interessato al calciatore». E quando mai. Sempre da Roma scrivono di come non sie più possibile che il Napoli acquisti Vecino: «La storia tra l’uruguagio e il Napoli può definitivamente considerarsi archiviata. L’ultimo rifiuto del calciatore della Fiorentina ha in qualche modo confermato la sua volontà di restare in viola, a meno solo di clamorosi rovesci».

Il Corsport si occupa in maniera approfondita anche del capitolo cessioni: Gabbiadini: «ha manifestato, chiara, l’intenzione di andare via. Su di lui mezza Europa, dall’Inghilterra ci sono West Ham, Stoke City, Crystal Palace, Southampton e Tottenham. Poi ecco altri club dalla Bundesliga, col Wolfsburg, che ci aveva provato già a gennaio, mentre nelle ultime settimane si è fatto avanti lo Schalke 04. E ci pensano anche in Spagna: Siviglia e Valencia in primis. Le pretendenti non mancano, anche l’Inter e la Fiorentina restano alla finestra». Valdifiori: «L’Udinese si è fatta avanti nelle ultime ore, ma ci sono anche Torino, Sampdoria e Lazio». Zuniga: «al Watford, da qualche settimana, siede il tecnico che più ha apprezzato il colombiano, quel Walter Mazzarri che vorrebbe riaverlo con lui anche nell’esperienza inglese». Maggio e Rafael: «Per il primo si apre la possibilità MLS, per il secondo si avvicina sempre di più il ritorno a casa, in Brasile». Strano non si sia interessato il Liverpool.

Ultimi due capitoli: Lapadula e De Laurentiis-Sarri. Per quanto riguarda il primo, addirittura buone notizie dalla Gazzetta dello Sport: «L’entourage del calciatore ha avuto un colloquio con lo stesso, per convincerlo definitivamente ad accettare il trasferimento a Napoli. Il calciatore sembra stuzzicato dalla possibilità, sul piatto nove milioni di euro per il Pescara da parte del Napoli. Gli abruzzesi chiederebbero qualcosina in più, ma ci sono in ballo anche i nomi di Zampano, Vetturini e Caprari per il futuro». Prendi quattro paghi uno, però c’è ottimismo. O forse no? Anzi, sicuramente no. Lo scrive Repubblica Genova, che cita una fonte a metà tra il nipote del vicino di Benitez e il Pentagono: la madre di Vincenzo Fiorillo, portiere del Pescara, avrebbe telefonato in diretta a una trasmissione sportiva di un canale genovese annunciando la scelta di Lapadula. Che, guarda caso, è proprio il Genoa. Ok, siamo fregati. Forse c’è il Liverpool dietro.

Su De Laurentiis-Sarri, nessun allarme. Anzi, Repubblica scrive addirittura di un «patto per cinque rinforzi già prima dell’appuntamento a Dimaro». Non ci sono nomi, però. Li avrà comprati il Liverpool, o al massimo possiamo chiedere alla mamma di Fiorillo. Ci sembra parecchio addentro alle cose di mercato. 

ilnapolista © riproduzione riservata