Higuain in copertina a Rivista Undici: «Sarri è come mio padre, non guardo molto calcio in tv»

Higuain in copertina a Rivista Undici: «Sarri è come mio padre, non guardo molto calcio in tv»

Il titolo è semplice: «Higuain», con una foto a tutta (prima) pagina del Pipita in maglia azzurra. Rivista Undici, bimestrale di calcio e cultura, dedica la sua copertina al capocannoniere del campionato Gonzalo Higuain. Dopo un reportage sulla città partenopea, firmato da Tim Small e intitolato “Napoli, capitale”, pubblicato nell’ultimo numero (lo potete leggere anche sul web, qui), Undici torna a parlare di Napoli e del Napoli: intervista a Higuain di Fabrizio Gabrielli, ritratti fotografici di Jonathan Frantini.

Ecco un breve estratto di quanto dichiarato da Higuain: «Sarri è come mio padre. È sempre li a sottolineare principalmente i miei lati negativi: mi ha detto subito ciò che pensava di me, nel bene e nel male. In fondo crescere è imparare dagli errori. Il mister mi ha trasmesso tutta la sua fiducia. Apprezzo il suo essere un uomo onesto a cui piace giocare un bel calcio. Io sono qui per aiutare la squadra a vincere le partite. Ovviamente non si può fare sempre gol. Il calcio in tv? Solo se c’è una partita interessantissima e divertente. Altrimenti provo a fare altre cose, anche per non stare sempre con la testa nel calcio». Higuain secondo Higuain: «Non penso di poter cambiare da un giorno  Ho un carattere forte, perché mi piace sempre vincere. Se reagisco in certe maniere dipende solo da questo, gioco sempre per vincere. Da piccolino ero già abituato al calcio, al clima della partita. La mia aspirazione massima era fare il calciatore». Sulla sua esperienza al Napoli: «A Napoli mi trovo molto bene, sono felicissimo dell’amore che mi hanno dimostrato tutti e spero di godermi al massimo il tempo in cui resterò qui. Il presidente ha fatto un grande sforzo per avermi. Rimanere a vita? Non so, vivo al momento“.

Oltre al Napoli e all’attaccante argentino, ecco qualcos’altro del numero 7, in edicola da domani a Napoli: un’intervista a Rolando Maran, allenatore del Chievo, un ritratto di Pierre-Emerick Aubameyang (che lotta con il Pipita per la Scarpa d’Oro), uno speciale sul calcio russo e sul Sei Nazioni di rugby che è iniziato settimana scorsa.


ilnapolista © riproduzione riservata