I Campioni che hanno fatto grande il Napoli

I Campioni che hanno fatto grande il Napoli

Fuoriclasse, fenomeni, straordinari calciatori, capitani coraggiosi o di lungo corso, leader in campo o riferimento negli spogliatoi per compagni e tifosi: in 82 ritratti il libro dei ricordi di oltre 88 anni di storia del Napoli. “I Campioni che hanno fatto grande il Napoli”, il libro scritto da Giampaolo Materazzo e da Dario Sarnataro, edito dalla Newton Compton uscito il 27 novembre in tutte le librerie d’Italia a 9,90 euro. 352 pagine, con prefazione di Gianfranco Lucariello, che raccolgono, in brevi o più approfondite monografie, le gesta e i sentimenti dei Campioni, i retroscena dei loro arrivi a Napoli, gli aneddoti inediti, le frasi celebri, le cifre, i migliori gol o le più indimenticabili partite. Campioni che sono tali perché fuoriclasse o perché hanno lasciato un segno indelebile nella storia del Napoli per dedizione o anche solo grazie alla scintilla di amore eterno scoccata in un attimo con il popolo azzurro. Maradona, Careca, Sivori, Jeppson, Sallustro, Vinicio, Pesaola, Vojak, Krol, Cavani, Hamsik e Higuain tanto per citarne alcuni, ma anche bandiere come Gramaglia, Bruscolotti, Canè, Juliano e Ferrario o napoletani doc come Montefusco, Improta, Ferrara e Cannavaro. Insieme ai 68 Campioni anche le retrospettive di altri 14 “indimenticabili”, scelti stavolta tra i dirigenti, presidenti e allenatori che hanno reso unica la storia azzurra: da Garbutt e Monzeglio sino a Bianchi e a Benitez, da Ascarelli e Lauro sino a Ferlaino e a De Laurentiis. “I campioni che hanno fatto grande il Napoli” sarà presentato il 9 dicembre alle ore 17 presso la sede dell’Ordine dei giornalisti della Campania in via Cappella Vecchia, a due passi da piazza dei Martiri, alla presenza degli autori, di Gianfranco Lucariello, del presidente dell’Ordine Ottavio Lucarelli e di alcuni dei campioni celebrati nel libro. 

ilnapolista © riproduzione riservata