Il Borussia Dortmund vieta lo stadio per 4 anni a un suo tifoso che festeggia col saluto nazista

Poiché spesso il presidente Aurelio De Laurentiis ha dichiarato di ispirarsi, nella gestione societaria, al Borussia Dortmund, gli giriamo questa notizia che potrà illuminarlo sul rapporto che un club di calcio deve avere con i suoi tifosi.

Un tifoso del Borussia Dortmund non potrà recarsi allo stadio in Germania per i prossimi 4 anni. Il club giallonero ha deciso di infliggergli la sanzione massima per il saluto nazista con cui ha festeggiato il quarto gol siglato da Lewandowski nel 6-1 allo Stoccarda. L’uomo è stato immortalato in una foto poi pubblicata dal fanzine del Borussia, “Die Kirsche”, e una volta identificato è stato punito dal club con l’interdizione dallo stadio fino al 30 giugno 2017.

ilnapolista © riproduzione riservata