Insigne e Zemanlandia, tripletta al Lanciano

Baby Insigne mette il sigillo sulla vittoria di Zemanlandia (44 reti segnate e 39 subite in 20 gare) contro il Lanciano. Il Foggia vince 5-2 e vendica il 5-3 subito all’andata.  La differenza sta nella marcia in più dei pugliesi, quasi assenti sulle palle inattive avversarie ma capaci di creare occasioni a ripetizione mandando a rete l´intero tridente, con Insigne superstar: spettacolare tripletta e 11 gol totali, come Sau. E Insigne si racconta:   “Napoli? Spero di fare bene con il Foggia e poi vedremo quello che sarà. Per quanto possa aver conosciuto i giocatori della prima squadra posso solo dire che sono persone splendide che mi hanno aiutato molto durante il ritiro estivo scorso. Zerman? E’ una splendida persona e lo seguiamo volentieri e fiduciosi. Ascoltiamo i suoi consigli anche perchè ha allenato giocatori che hanno una splendida carriera in Serie A. Campionato? Era una partita che dovevamo e volevamo vincere in tutti modi per arrivare nelle zone nobili della classifica. Adesso faremo di tutto per mantenere e migliorare la nostra posizione. Caratteristiche? Sono un giocatore brevilineo e punto molto sull´uno contro uno e sulla velocità. Il mio idolo è sempre stato Alessandro Del Piero”.
riportiamo dopo segnalazione di Max Roccaforte
http://www.tuttonapoli.net/?action=read&idnotizia=53701

ilnapolista © riproduzione riservata